29 novembre: santo del giorno

Il Santo del giorno 29 novembre è San Saturnino di Tolosa, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Saturnino di Tolosa, martirio

San Saturnino di Tolosa

Secondo la Passio Saturnini scritta tra il 420 e il 430, che insieme alla Lettera dei Martiri di Lione costituisce il migliore documento letterario utile a conoscere le origini della Chiesa gallicana e della sua evangelizzazione, Saturnino giunse a Tolosa nel 250, ovvero all’epoca del consolato di Decio e Grato, quando tramite una disposizione imperiale si dava ordine, a chi si professasse cristiano, di rinunciare alla sua fede.

Il martirio di Saturnio derivò da un tumulto di popolo e avvenne a metà circa del III secolo.

Saturnino, dopo Sant’Ireneo, risulta essere il primo vescovo gallo menzionato dai testi che sono stati tramandati.

Il culto di San Saturnio iniziò a partire dal III secolo e si propagò fino in Italia, particolarmente a Cagliari dove viene venerato come patrono cittadino.

Gregorio di Tours lo nomina invece come patrono di Tolosa.

La parte più preziosa della sua iconografia resta comunque in Francia, dove tra il XII e il XVIII secolo non vi fu chiesa che non conservasse almeno una sua immagine, specialmente nella parte meridionale della nazione.

Altri santi e celebrazioni del 29 novembre

  • Beati Dionigi (Dionisio) della Natività (Pietro Berthelot) e Redento della Croce (Tommaso Rodriguez)
  • Martiri

  • Beato Edoardo Burden
  • Martire

  • San Filomeno di Ancira
  • Martire

  • San Francesco Antonio Fasani
  • Beati Giorgio Errington, Guglielmo Gibson e Guglielmo Knight
  • Martiri

  • Sant’Illuminata
  • Venerata a Todi

  • San Radbodo di Utrecht
  • Vescovo

  • San Saturnino di Cartagine
  • Martire

  • Prima Domenica di Avvento