Santi Pietro e Paolo: 29 giugno

29 giugno: santo del giorno, onomastico

Il Santo del giorno 29 giugno è Santi Pietro e Paolo, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Santi Pietro e Paolo

Pietro e Paolo furono due apostoli di particolare importanza nella storia dei primi cristiani e nella creazione di quelle radici in cui la la fede cristiana trova l’energia necessaria per sopravvivere nei secoli.

Nato a Betsaida in Galilea, Pietro, che faceva di mestiere il pescatore presso Cafarnao, era fratello di Andrea e diventò apostolo di Gesù in seguito all’episodio in cui fu chiamato al lago di Galilea per assistere alla pesca miracolosa.

Tra coloro che erano maggiormente vicini a Gesù, Pietro fu l’unico a seguire Gesù presso l’abitazione di Caifa, sommo sacerdote, e dovette fuggire dopo aver rinnegato tre volte il maestro, che aveva predetto questo suo discutibile comportamento.

Pietro, che ricevette da Gesù Risorto l’incarico di guidare la chiesa, morì tra il 64 e il 67 durante la persecuzione anticristiana di Nerone.

Originario di Tars, Paolo, che era stato persecutore dei cristiani, incontrando il Risorto sulla via tra Gerusalemme e Damasco si convertì alla fede cristiana.

Figura di primaria importanza nell’evangelizzazione dei popoli pagani nel Mediterraneo, morì anche lui a Roma nel periodo compreso tra il 64 e il 67.

Altri santi e celebrazioni del 29 giugno

  • San Paolo
  • Apostolo

  • San Pietro
  • Apostolo

  • San Cassio di Narni
  • Vescovo

  • Santa Emma di Gurk
  • Contessa

  • Sante Maria Du Tianshi e Maddalena Du Fengju
  • Martiri cinesi

  • San Paolo Wu Yan, Giovan Battista Wu Mantang e Paolo Wu Wanshu
  • Martiri cinesi

  • San Siro di Genova
  • Vescovo