28 settembre: santo del giorno

Il Santo del giorno 28 settembre è San Venceslao, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Venceslao a cavallo

San Venceslao

Nato in Boemia verso il 907, figlio di Vratislao I duca di Boemia e educato ai principi della vita cristiana dalla nonna paterna Ludmilla, San Venceslao assunse il governo del suo ducato verso il 925 e si preoccupò di cristianizzare il suo paese con l’aiuto dei missionari della Chiesa tedesca.

Ebbe a sopportare molte difficoltà nel governare i sudditi e nell’educarli alla fede.

Tradito dal fratello Boleslao, venne assassinato dai sicari nel 935.

In punto di morte, Venceslao avrebbe esclamato le seguenti parole: “Nelle tue mani, Signore, raccomando l’anima mia”.

La tradizione narra che nessuno riuscì a togliere il suo sangue dal pavimento in legno, dove era rimasto sparso.

Il corpo è sepolto nella cattedrale di San Vito a Praga.

Ben presto fu onorato come martire e la Boemia lo ha scelto come suo patrono principale.

Altri santi e celebrazioni del 28 settembre

  • Santi Lorenzo Ruiz di Manila e 15 compagni
  • Santi Alfio, Zosimo e compagni
  • Martiri

  • Beata Amalia Abad Casasempere
  • Madre di famiglia, martire

  • Sant’ Annemondo
  • Vescovo e martire

  • Beato Bernardino da Feltre
  • Religioso

  • San Caritone
  • Abate in Palestina

  • Santi Cunialdo e Gisilario
  • Sant’ Essuperio di Tolosa
  • Vescovo

  • Sant’Eustochio
  • Vergine

  • San Fausto di Riez
  • Vescovo

  • Beato Francesco Saverio Ponsa Casallarch
  • Religioso e martire

  • Beati Giovanni Shozaburo e compagni
  • Martiri

  • Beato Giuseppe Tarrats Comaposada
  • Religioso gesuita, martire

  • Santa Lioba
  • Venerata a Fulda

  • Beato Niceta (Mykyta) Budka
  • Vescovo e martire

  • San Salonio di Ginevra
  • Vescovo

  • San Simon de Rojas
  • Religioso Trinitario

  • San Zama
  • Protovescovo di Bologna