21 settembre: santo del giorno



Il Santo del giorno 21 settembre è San Matteo, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Matteo apostolo, evangelista

San Matteo

Levi, figlio di Alfeo, era un gabelliere, un esattore delle imposte o, come meglio venivano chiamati dagli Ebrei, un pubblicano.

Come tale era disprezzato dalla sua gente e considerato un corrotto, un traditore asservito ai romani.

Gesù un giorno lo vide e lo chiamò a sé, imponendogli il nome di Matteo che significa “dono di Dio”.

Così Gesù rovesciava i luoghi comuni che volevano i pubblicani dei peccatori impenitenti, mentre i soli degni erano i farisei.

Matteo scrisse il primo, il più lungo e particolareggiato Vangelo.

Di lui non si sa molto dopo la Pentecoste, sembra che abbia predicato in Palestina, trovando il martirio presso popolazioni pagane.

È considerato il protettore dei doganieri e dei bancari.

Altri santi e celebrazioni del 21 settembre

  • Marco Scalabrini da Modena
  • Beato

  • San Francesco Jaccard e Tommaso Tran Van Thien
  • Martiri

  • Sant’ Alessandro di Roma
  • Martire


  • San Cadoc di Llancarfan
  • Abate

  • San Castore di Apt
  • Vescovo

  • Santi Eusebio, Nestabo e Zenone
  • Martiri

  • Santi Francesco Jaccard e Tommaso Tran Van Thien
  • Martiri

  • San Gerulfo (Gerolfo) di Tronchiennes
  • Martire

  • San Giona
  • Monaco in Palestina

  • San Giona
  • Profeta

  • San Landelino di Ettenheim
  • Santi Lorenzo Imbert, Pietro Maubant e Giacomo Chastan
  • Martiri

  • Beato Marco da Modena
  • Domenicano

  • Santa Maura di Troyes
  • San Panfilo di Roma
  • Martire

  • San Quadrato di Magnesia
  • San Lorenzo Imbert