21 dicembre: santo del giorno, onomastico di oggi San Pietro Canisio

Il Santo del giorno 21 dicembre è San Pietro Canisio, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Pietro Canisio

Il ventuno dicembre si festeggia San Pietro Canisio

Dottore della Chiesa, nato a Nimega, in Olanda, nel 1521, profuse il massimo impegno nella difesa della fede cattolica contro gli attacchi dei novatori.

Figlio del borgomastro della città, ebbe la possibilità di studiare diritto canonico a Lovanio e diritto civile a Colonia.

In questa città impiegava gran parte del suo tempo libero in visite al monastero dei certosini e nella lettura del breve opuscolo degli Esercizi spirituali che Sant’Ignazio aveva scritto poco prima.

Questo particolare stile di vita provocò la svolta più importante della sua vita che lo portò a entrare nella Compagnia di Gesù, dopo un periodo di preparazione sotto la guida di padre Faber.

A lui sono dovute le pubblicazioni relative alle opere di San Cirillo di Alessandria, di San Leone Magno, di San Girolamo e di Osio di Cordova.

Partecipò attivamente al concilio di Trento, nella funzione di teologo del cardinale Truchsess e di consigliere del papa.

Sant’Ignazio lo chiamò in Italia, inviandolo in un primo tempo in Sicilia e successivamente a Bologna, per rispedirlo poi in Germania, dove rimase per trent’anni, ricoprendo la carica di superiore provinciale.

Pio V gli propose di accettare il cardinalato, ma Pietro Canisio preferì rispondere al papa che preferiva continuare il suo umile servizio alla comunità.

Prima di morire a Friburgo nel 1597 prese parte alle sessioni del Concilio di Trento e scrisse due opere di catechismo che raggiunsero una notevole diffusione.

Altri santi e celebrazioni del 21 dicembre

  • Santi Andrea Dung Lac e Pietro Truong Van Thi
  • Sacerdoti e martiri

  • Beato Domenico Spadafora da Randazzo
  • Domenicano

  • San Michea
  • Profeta

  • Beato Pietro Friedhofen
  • Religioso e fondatore

  • San Temistocle di Licia
  • Martire