19 giugno: santo del giorno

Il Santo del giorno 19 giugno è San Romualdo, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Romualdo, 19 giugno

San Romualdo

Originario di Ravenna e di origine nobiliare, Romualdo divenne eremita e si spostò in Italia per parecchi anni, provvedendo alla costruzione di piccoli conventi e facendosi promotore della vita evangelica tra tutti i monaci che incontrava, con l’intento di riformare monasteri e eremi seguendo il modello degli antichi cenobi dell’Oriente.

La sua notorietà e il suo modo carismatico di predicare, favorirono il contatto anche con potenti, principi e prelati.

Tra questi Ottone III, dopo che era stato da lui stesso convertito alla fede cristiana, lo nominò abate di Santa Apollinare in Classe.

Ma dopo solo un anno, Romualdo rinunciò a questa carica, preferendo ritirarsi a Montecassino per condurre una vita rigorosamente ascetica.

Da lì riprese il suo girovagare per andare a costituire nuovi monasteri, l’ultimo dei quali fu l’eremo di Camaldoli in Toscana, il cui nome deriva dall’appezzamento di terreno che un certo Maldolo aveva regalato a Romualdo quando era in cerca di solitudine.

Altri santi e celebrazioni del 19 giugno

  • San Donato di San Diè
  • Vescovo

  • Beato Gerlando d’Alemagna
  • Cavaliere di Malta

  • Santi Gervasio e Protasio
  • Martiri

  • Santa Giuliana Falconieri
  • Vergine

  • Sant’ Ildemarca (Childomarca) di Fecamp
  • Badessa

  • San Lamberto di Saragozza
  • Martire

  • Beata Michelina (Metelli Malatesta) da Pesaro
  • San Modeste Andlauer
  • Gesuita martire in Cina

  • San Remi Isoré
  • Gesuita martire in Cina

  • Beati Sebastiano Newdigate, Umfrido Middlemore e Guglielmo Exmew
  • Sacerdoti certosini, martiri

  • Beato Tommaso Woodhouse
  • Sacerdote gesuita, martire