11 settembre: santo del giorno, onomastico di oggi Santi Proto e Giacinto

Il Santo del giorno 11 settembre è Santi Proto e Giacinto, martiri di Roma, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Santi Proto e Giacinto, martiri di Roma
Santi Proto e Giacinto, martiri di Roma

L’undici settembre si festeggia Santi Proto e Giacinto

Il culto di Proto e Giacinto, due martiri cristiani, risale come minimo al quarto secolo, come documenta il Depositio martyrum, da cui sembra che la loro sepoltura sia avvenuta in data 11 settembre nel cimitero di Basilia, oggi di Sant’Ermete, situato lungo la via Salaria, dove un’iscrizione attribuita a Papa Damaso I ricorda che la sistemazione della loro tomba venne fatta da questo pontefice.

I due Santi pare che fossero fratelli, schiavi di Santa Eugenia, convertita da loro alla fede cristiana.

Eugenia cedette i due schiavi alla nobile Bassila, anche lei divenuta in seguito cristiana grazie agli insegnamenti di Proto e Giacinto, che furono, su denuncia del fidanzato di Bassila, prima imprigionati e percossi, poi decapitati perchè si rifiutarono di rinnegare la loro fede, questo avvenne quando era imperatore Valeriano.

Altri santi e celebrazioni del 11 settembre

  • Sant’Adelfio di Remiremont
  • Abate

  • Beato Bonaventura da Barcellona (Michele Battista Gran)
  • Francescano

  • San Daniele di Bangor
  • Vescovo

  • Sant’ Elia Speleota
  • Abate

  • San Felice, Regola ed Essuperanzio
  • Martire

  • Beato Francesco Mayaudon
  • Martire

  • Beati Gaspare Koteda, Francesco Takeya e Pietro Shichiemon
  • Martiri

  • San Giovanni Gabriele Perboyre
  • Sacerdote vincenziano, martire

  • Beato Giuseppe Maria Segura Penades
  • Sacerdote e martire

  • San Leudino di Toul
  • Vescovo

  • Santi Matteo e Gusmeo
  • Martiri

  • San Pafnuzio
  • Vescovo in Egitto

  • San Paziente di Leone
  • Vescovo

  • Beato Pietro de Alcantara (Lorenzo) Villanueva Larrayoz
  • Religioso e martire

  • San Sacerdote di Lione
  • Vescovo