10 marzo: santo del giorno

Il Santo del giorno 10 marzo è San Macario di Gerusalemme, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

San Macario di Gerusalemme, 10 marzo

San Macario di Gerusalemme

San Macario fu Vescovo di Gerusalemme dal 313 al 334.

In realtà ai tempi di San Macario Gerusalemme non esisteva più, al suo posto sorgeva Aelia Capitolina, la città che fu costruita sulle rovine del II° Tempio di Gerusalemme, col suo Campidoglio situato sul luogo della sepoltura di Gesù.

San Macario visse nel periodo della pace costantiniana, quando la Chiesa si trasformò da religione illecita a Chiesa cattolica imperiale.

L’Imperatore Costantino diede il permesso a Macario di abbattere il Campidoglio per fare tornare alla luce l’area del Calvario e del Sepolcro, dove sarà poi edificata la Basilica del Santo Sepolcro o Basilica della Risurrezione.

Inoltre Macario si oppose alla dottrina ariana, e intervenne nel maggio del 325 al Concilio di Nicea.

Si ritiene che il vescovo Macario sia stato uno degli autori del Simbolo niceno, ossia del Credo che ancora oggi pronunciamo.

Altri santi e celebrazioni del 10 marzo

  • Sant’Attala
  • Abate di Bobbio

  • Santi Caio ed Alessandro
  • Martiri ad Apamea

  • San Drottoveo
  • Abate a Parigi

  • Beato Giovanni Delle Celle
  • Abate

  • San Giovanni Ogilvie
  • Martire

  • Santa Maria Eugenia di Gesù (Anna Milleret de Brou)
  • Fondatrice

  • San Simplicio
  • Papa

  • San Vittore
  • Martire in Africa

  • San Gaio
  • Martire