10 luglio: santo del giorno, onomastico



Il Santo del giorno 10 luglio è Santa Rufina e Seconda, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Sante Rufina e Seconda

Sante Rufina e Seconda

Le sante Rufina e Seconda, morte entrambe a Roma nel 257, vengono venerate come sante, vergini e martiri dalla Chiesa cattolica.

Rufina e Seconda, sorelle di religione cristiana, erano state promesse in spose dal padre Asterio, senatore, a Armentario e Verino, due correligionari che rinnegarono la loro fede di fronte al pericolo delle persecuzioni cristiane imposte dall’imperatore Valeriano.

Anche Rufina e Seconda furono esortate a farlo, ma esse rifiutarono e, denunciate alle autorità, provarono a fuggire per raggiungere l’Etruria, ma vennero arrestate e portate davanti al prefetto Giunio Donato il quale, dopo averle fatte torturare nel tentativo di convincerle ad abiurare, le condannò a morte.

Le due sorelle vennero condotte presso Silva Nigra, un luogo situato lungo la Via Cornelia, a nove miglia dal centro di Roma, dove Rufina venne decapitata, mentre Seconda fu percossa fino a farla morire.

In onore del loro martirio, lo scenario dei tragici fatti, venne ribattezzato con il nome di Silva Candida, mentre i corpi delle martiri vennero sepolti dalla matrona Plautilla che era stata avvisata in sogno.

Altri santi e celebrazioni del 10 luglio