Zurigo: cosa vedere in un giorno, lago

Cosa vedere a Zurigo, itinerario di un giorno comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse della maggiore città della Svizzera, bagnata dal lago omonimo.

Turismo Zurigo

Attraversata dal fiume Limmat, Zurigo in epoca romana è stata una stazione doganale abbastanza importante per la sua posizione geografica.

Anche oggi la sua stazione ferroviaria accoglie un notevole traffico nazionale ed europeo.

Grossmunster, cattedrale del nono secolo ampliata tra il dodicesimo e il quindicesimo secolo, un tempo era cattolica mentre invece ora è protestante.

Esternamente si presenta come un edificio grandioso collocato al centro della città.

Secondo una leggenda Carlo Magno, dopo aver rinvenuto le tombe di Felix e Regula, santi patroni cittadini, decise di far edificare la chiesa esattamente in corrispondenza del luogo di ritrovamento.

Nell’interno del Duomo risaltano, per la loro straordinaria bellezza, le vetrate di Sigmar Polke e Augusto Giacometti.

Inoltre meritano attenzione le porte in bronzo realizzate da Otto Münch e la cripta in stile romanico.

E’ consigliata la salita sulla torre campanaria Karlsturm, per avere un idea panoramica di Zurigo vista dall’alto.

Tra gli altri luoghi di interesse presenti a Zurigo rientra Fraumunster, antica Abbazia femminile Benedettina del nono secolo, fondata da Ludovico il Germanico e rinnovata nel tredicesimo secolo.

Nel suo interno risaltano le coloratissime vetrate, quelle del coro sono opera di Marc Chagall, mentre quelle del transetto di Augusto Giacometti.

Merita di essere ricordato l’organo, che è il maggiore della zona, essendo dotato di quasi seimila canne.

Kunsthaus è un museo di arte moderna, dove si trovano alcuni dipinti di pittori svizzeri del 1800, quadri di pittori italiani del 1500 e 1600.

Inoltre ci sono molte altre opere di autori famosi, tra cui Monet, Segantini, Van Gogh e Chagal, oltre a capolavori dell’impressionismo, surrealismo e futurismo.

La Chiesa di San Pietro è famosa, oltre che per il fatto di essere la più antica parrocchia medievale, anche perchè sul campanile si trova il più grande quadrante d’Europa, avente un diametro di ben 8,7 metri.

Bahnhofstrasse è la via elegante della città, dove passeggiare tranquillamente ammirando le vetrine degli esclusivi locali e negozi.