Zuppa di verza con pane raffermo

Come fare la zuppa di verza con pane raffermo, ricetta ottenuta cuocendo le verdure nel brodo caldo dopo averle fatte insaporire nel soffritto di cipolla, aglio e olio.

Ingredienti per 4 persone

– 1/4 di zucca rotonda a buccia verde

– 1 patata gialla

– mezzo cavolo verza

– 1 cipolla bianca

– 1 spicchio d’aglio

– 1 carota

– 1 costa di sedano

– 1,5 litri di brodo vegetale

– olio extravergine d’oliva

– 4 fette di pane casereccio

– sale e pepe

Preparazione

In un tegame con olio e aglio in camicia fare stufare la cipolla affettata finemente.

Spuntare e pelare la carota, togliere la buccia e i semi dalla zucca, pulire e lavare il sedano.

Tagliare la polpa della zucca a dadini.

Affettare la carota e il sedano a rondelle.

Unire la zucca, la carota e il sedano al soffritto di cipolla.

Aggiungere la patata sbucciata e tagliata a fettine, quindi togliere l’aglio e fare rosolare per qualche minuto, salando e pepando.

Versare il brodo o acqua calda e fare cuocere per 20 minuti.

Dopo aggiungere anche la verza lavata e tagliata a julienne.

Incoperchiare e proseguire la cottura per altri 20 minuti circa.

Accompagnare la zuppa con pane raffermo.

Modifica impostazioni privacy