San Francisco (California): cosa vedere, Pier 39

Cosa vedere a San Francisco, itinerario dei principali luoghi di interesse presenti in questa città della California settentrionale, tra cui cable car, Golden Gate Bridge e isola di Alcatraz.

Lombard Street - San Francisco
Lombard Street - San Francisco

Turismo San Francisco

Con l’Oceano Pacifico a ovest e la Baia di San Francisco a est, San Francisco si estende su un territorio collinare con strade molto ripide e caratteristici tram elettrici, cable car, che le percorrono.

I Cable Car sono la particolare rete tranviaria a trazione funicolare in funzione nella città di San Francisco.

Lombard Street, situata nel quartiere Russian Hill e raggiungibile con il cable car, è una strada molto pittoresca caratterizzata da stretti tornanti, con gradinate e aiuole fiorite poste ai suoi lati.

La città è collegata al continente attraverso alcuni ponti, tra cui il più famoso è il Golden Gate Bridge, che congiunge le due sponde poste all’imboccatura della baia.

Il Bay Bridge collega San Francisco a Oakland.

San Francisco è una città multietnica e anticonformista, con un ritmo di vita più lento rispetto ad altre città degli Stati Uniti.

Union Square costituisce il cuore della città, mentre Chinatown è il quartiere dove vive una fra le più grandi comunità di cinesi del mondo.

Dal Pier 39, un molo che si protende nella baia vicino a Fisherman’s Wharf, frequentata zona turistica che in passato era un porto di pescatori, è possibile godere di una bellissima vista sulla citta.

Altro spettacolare punto panoramico è la terrazza della Coit Tower, situata sopra il Telegraph Hill.

North Beach è il quartiere Italiano con ottimi bar e ristoranti.

Il Golden Gate Park è un enorme parco che arriva fino all’Oceano.

Inoltre nella Baia si trova l’isola di Alcatraz che, adibita a carcere di massima sicurezza dal 1933 al 1963, oggi fa parte del Golden Gate National Recreation Area.

Di fronte a Tiburon, graziosa cittadina della baia, si trova Angel Island che, dal 1910 al 1940, fu un campo di detenzione per emigranti in attesa del visto d’ingresso, mentre oggi è un parco per piacevoli passeggiate.

Mappa del sito