Ferrovie e composizione del treno

Breve storia delle ferrovie e composizione del treno con elenco di tutti gli elementi che concorrono a formare il convoglio ferroviario, viene poi fornita una classificazione dei treni a seconda del tipo di servizio svolto e del propulsore che fa muovere la locomotiva.

orario treni
orario treni

Definizione ferrovia

Il termine di ferrovia indica un’infrastruttura di trasporto terrestre, con i requisiti fondamentali necessari alla circolazione dei treni.

Storia ferrovie

Il treno è stato nella storia il primo mezzo mobile predisposto al trasporto di massa, rapprensentando dal 1800 in poi una vera e propria rivoluzione sia per lo spostamento di persone che per il movimento di merci.

Il treno circola sulle rotaie delle ferrovie e si compone di vari elementi saldamente uniti tra di loro che concorrono alla formazione del convoglio ferroviario.

Composizione del treno

Gli elementi che caratterizzano la composizione di un treno sono:

Locomotiva: ha la funzione di dare la spinta ovvero la potenza di trazione necessaria per trainare il convoglio.

Carro merci: viene utilizzato per trasportare merci e a seconda della tipologia di queste ve ne sono di vari tipi progettati anche appositamente per un determinato tipo di prodotto.

Carrozza passeggeri: come si capisce dal termine è l’elemento dedicato al trasporto dei passeggeri.

Carrozza semipilota: in questo tipo di carrozza esiste una cabina di pilotaggio da cui gli addetti possono impartire i comandi necessari per sorvegliare la marcia del treno e per invertire la direzione di marcia anche in maniera rapida.

Carrozza ristorante: è presente sui treni a lunga percorrenza e in essa vengono cucinati e serviti alla clientela i pasti in viaggio.

Carrozza bar: si trova per lo più sui treni che devono coprire lunghi tragitti e in essa vengono distribuiti prodotti commestibili preconfezionati.

Carrozza letto: è costituite da locali riservati ad un numero limitato di passeggeri dotati di letti dove dormire durante il viaggio.

Classificazione del treno

Elenco delle principali classificazioni dei treni, per tipologia di servizio e per tecnologia.

Treni destinati al traffico locale e metropolitano

Treni regionali: predisposti per il trasporto passeggeri a corto raggio, usati soprattutto per il traffico pendolare nelle aree urbane.

Treni per il traffico nazionale

Treno Intercity: per ridurre i tempi di percorrenza collega due stazioni principali effettuando poche fermate tra le due.

Treno Eurocity: effettua un servizio di trasporto passeggeri internazionale nel rispetto di precisi parametri stabiliti dall’Unione Internazionale delle Ferrovie degli stati membri.

Treni ad alta velocità: offrono tempi di percorrenza nettamente inferiori alla media proponendosi come alternativa agli aerei. Non disponibili ovunque.

Treni Merci: sono usati esclusivamente per trasportare merci.

Tecnologia della locomotiva

Elettrotreno: si tratta di un convoglio a trazione elettrica.

Treno a motrice diesel: è un convoglio ferroviario mosso da motori alimentati a gasolio.

Mappa del sito