Mazatlan (Messico): cosa vedere, Teatro Angela Peralta

Cosa vedere a Mazatlan, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Cattedrale, Teatro Angela Peralta e spiagge, con possibilità di praticare sport acquatici e fare delle piacevoli passeggiate a cavallo.

Teatro Angela Peralta - Mazatlan (Messico)
Teatro Angela Peralta - Mazatlan (Messico)

Turismo Mazatlan

In posizione pittoresca, presso le pendici della Sierra Madre e affacciata sull’Oceano Pacifico, Mazatlán è porto e seconda città, in ordine di grandezza, dello stato di Sinaloa in Messico.

All’orizzonte di Mazatlán si si vedono le tre piccole isole di Isla de Chivos (isola delle Capre), Isla de Pajaros (Isola degli Uccelli)e Isla de Venados (Isola dei Cervi) che, oltre a offrire una bella vista sul centro di Mazatlán, sono circondate da acque tranquille ricche di pesci e costituiscono un luogo ideale per praticare snorkeling.

Le isole fanno parte di una riserva naturale istituita per proteggere gli uccelli e la fauna marina della zona.

Splendide spiagge, alte scogliere, vegetazione tropicale e acque cristalline caratterizzano questa città coloniale che, verso la metà del ventesimo secolo, divenne una meta balneare molto attraente, frequentata da personaggi famosi.

Nella città vecchia si distinguono l’ottocentesca Cattedrale, situata nella Plaza Principal, il Teatro Angela Peralta, centro della vita culturale cittadina, il Centro Mercado, dove si svolge il mercato centrale, e la Plazuela Machado con le vie limitrofe, ricche di ristoranti, caffè e gallerie d’arte.

Il centro storico si affaccia su Playa Olas Altas, Onde Alte, la prima spiaggia turistica di Mazatlán, sul suo lungomare, Paseo Olas Altas, alcuni alberghi degli anni cinquanta ricordano l’atmosfera di quegli anni, quando in città soggiornavano grandi personaggi di Hollywood, tra cui John Wayne, che praticava pesca d’altura.

Vicino si trova la piattaforma dalla quale i tuffatori, chiamati clavadistas, davanti a una folla di spettatori, si tuffano coraggiosamente nelle onde dell’Oceano.

A nord della città vecchia, dopo la spiaggia di Olas Altas, iniziano le spiagge di sabbia dorata di Playa Los Pinos, Playa Marlin, e Playa Norte che, con la loro caratteristica forma ad arco, si estendono fino al promontorio roccioso di Punta Camaron, nella zona Dorada.

Seguono le spiagge dove si affacciano gli alberghi più lussuosi di Playa Las Gaviotas e Playa Sabalo, che si trova dopo Marina El Cid e il porticciolo, fino alle spiagge più settentrionali di Playa Cerritos e Playa Brujas, adatte al surf e con ottimi ristoranti di pesce.

Sulla vetta di un promontorio roccioso sorge il faro, dalla cui cima è possibile ammirare un incantevole panorama sulla città e sulla costa.

Mazatlán è il luogo ideale per praticare sport da spiaggia, ogni tipo di sport acquatico, e soprattutto la pesca sportiva, per la quale sono presenti molte imbarcazioni concepite appositamente, inoltre ogni anno vengono organizzati numerosi tornei.

Un’altra attività da svolgere a Mazatlán è costituita dalle passeggiate a cavallo, attraverso ambienti naturali molto belli, tra cui le spiagge di Isla de la Piedra, che significa Isola della Pietra.

La città è famosa nel mondo per il suo tradizionale Carnevale, festeggiato fin dal 1898 sul suo lungo litorale, chiamato Malecon.

Come itinerario alternativo, dal momento che la città sorge di fronte alla punta meridionale della penisola di Baja California, è possibile utilizzare un traghetto per auto che attraversa il Golfo di California, per andare da Mazatlán a La Paz, e viceversa, in circa 12 ore.

Mappa del sito