Francoforte: cosa vedere in un giorno nella città natale di Goethe

Cosa vedere Francoforte, itinerario di un giorno comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui municipio, chiesa delle incoronazioni, duomo, giardino archeologico e Casa di Goethe.

Romer - Francoforte
Romer - Francoforte

Turismo Francoforte

A livello internazionale Francoforte sul Meno è molto conosciuta anche per le fiere, riguardanti molti settori economici, che vi si tengono in ogni periodo dell’anno, in particolare la fiera del libro e l’esposizione biennale dell’automobile.

Geograficamente situata nella regione Assia, lambita dal fiume Meno, Francoforte costituisce il maggiore centro finanziario della nazione, dove hanno sede la Borsa e la Banca Centrale Europea.

Francoforte, il forte dei Franchi, fu sede di incoronazione degli imperatori del Sacro Romano Impero ed è anche la città natale di Goethe.

Durante la seconda guerra mondiale il centro storico fu distrutto quasi completamente, la ricostruzione riguardò solo gli edifici più importanti, tra cui il Romer, ovvero il municipio, situato sulla piazza centrale Romerberg, la Paulskirche, che nel 1848 fu sede del primo parlamento democratico Tedesco, e la Casa di Goethe.

Il Kaiserdom è la Chiesa dove furono incoronati gli imperatori del Sacro Romano Impero.

Il cosiddetto Konigsweg, soprannominato la via dei re, era il percorso riservato al nuovo imperatore, che lo percorreva per spostarsi dal Duomo al municipio sul Romerberg, seguito da una processione fino al banchetto dei festeggiamenti per la nomina.

Di fronte al duomo si estende un giardino archeologico, dove si possono vedere i ruderi di un bagno romano insieme ad altri resti di edifici risalenti all’epoca carolingia.

La Paulskirche, altro edificio di importanza storica, fu sede, dal 1846 al 1849, della Nationalversammlung, ovvero il primo parlamento democratico della Germania.

Francoforte è una città dove convivono edifici storici con imponenti grattacieli, fra cui il Messeturm, la torre della Commerzbank e il Dresdnerbank, che sono i grattacieli più alti d’Europa.

Mappa del sito