Nazaré: cosa vedere, El Sitio, Santuario, spiaggia

Cosa vedere a Nazaré, itinerario alla scoperta della cittadina situata sulla costa oceanica del Portogallo, comprendente El Sitio, il Santuario di Nostra Signora e la frequentata spiaggia.

el sitio nazare portogallo

Turismo Nazaré

Caratteristica cittadina del Portogallo nell’Estremadura portoghese, Nazaré si sviluppa in due strutture urbane inequivocabilmente identificabili.

Originariamente villaggio di pescatori, oggi è diventata una rinomata località per vacanze, grazie alla sua posizione privilegiata affacciata sull’Oceano Atlantico.

Secondo una leggenda popolare, nel quarto secolo d.C. fu donata al paese la statua della Madonna, madre di Gesù di Nazaret e da questo derivò il nome attuale.

El sitio, il nucleo originario della città, è collocato in cima a una scogliera, a un’altitudine di 110 metri sul livello del mare, in posizione dominante su tutta la baia sottostante.

Oltre la famoso Santuario, meta di pellegrinaggi religiosi, in questa parte della città si trova la piccola Chiesa del Sitio, dove è custodita la statua lignea della Vergine realizzata a Nazaré, la regione in cui nacque Maria Madre di Gesù.

El Sitio è collegato a Nazaré spiaggia tramite una comoda funicolare.

Il centro balneare è collocato all’interno di una vasta baia, posta tra due promontori e con spiaggia di sabbia.

A Nazarè sono presenti diversi hotel, oltre a numerosi affittacamere, un mercato giornaliero del pesce e il Museo Etnografico del dottor Joaquim Manso, dove sono esposte interessanti collezioni di utensili usati dai pescatori.