Verucchio: cosa vedere, Rocca Malatestiana

Cosa vedere a Verucchio, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi d’interesse, tra cui Rocca Malatestiana, Piazza Malatesta, Chiesa della Collegiata e Pieve Romanica.

rocca malatestiana del sasso - Verucchio
rocca malatestiana del sasso - Verucchio

Turismo Verucchio

Situato in posizione privilegiata fra mare e collina, a 18 km da Rimini, Verucchio rientra nella Comunità Montana Valle del Marecchia.

I primi insediamenti umani nella zona risalgono a molto tempo fa, come testimoniato dai ritrovamenti archeologici che hanno portato alla luce oltre 600 sepolture, comprendenti i corredi funerari e risalenti al periodo compreso tra il decimo e il settimo secolo a.C..

La Rocca Malatestiana, conosciuta anche come Rocca del Sasso e risalente al dodicesimo secolo, è stata modificata e ingrandita più volte nel corso dei secoli.

Di questo complesso fortificato merita vedere la Sala Grande, il maschio e le segrete.

La Rocca del Passarello, con l’annessa porta, costituisce il secondo nucleo fortificato di Verucchio, sopra il quale nel 1600 venne eretto il Monastero delle Monache di Santa Chiara, degna di nota la magnifica ricostruzione dell’antica porta, dalla quale si accede in Verucchio costeggiando le mura di San Giorgio, rimaste in buona parte intatte insieme diversi bastioni difensivi.

Su piazza Malatesta, posta nel centro storico, si affaccia il seicentesco palazzo Giungi del 1600, dotato di un bel portale, finestre caratteristiche e altri elementi architettonici tipici di quell’epoca.

La Chiesa Collegiata di San Martino, che fu eretta nel 1863, seguendo il progetto degli architetti Antonio Tondini e Filippo Morolli, è dotata di un interno contenente opere pregevoli, tra cui due Crocifissi in legno del quattordicesimo e quindicesimo secolo, oltre a una tela seicentesca del pittore Francesco Nagli, raffigurante San Martino che dona il mantello al povero.

La Pieve Romanica di Sant’Antonio, risalente al 990, è una delle costruzioni più antiche di Verucchio, raggiungibile seguendo la strada che dal paese scende verso valle fino alla frazione Villa Verucchio.

Tra gli eventi principali vanno ricordate le feste dei Malatesta, in grado di creare una suggestiva atmosfera che riporta il centro storico al periodo medievale, con lo svolgimento di parate, allestimento di banchetti e cene di corte, oltre a giostre cavalleresche.