Frasi sulle usanze

Citazioni, aforismi e frasi sulle usanze, ovvero sulle abitudini, comportamenti e tradizioni delle persone, una consuetudine di vita, un comportamento caratteristico di un’epoca riferito a un popolo.

Citazioni sulle usanze

– Le usanze non si possono ereditare; e chi le vuole deve conquistarle con grande fatica. (Thomas Stearns Eliot)

– Che cos’è la tradizione? Un’autorità superiore, alla quale si presta obbedienza non perché comanda quel che ci è utile, ma soltanto perché ce lo comanda. (Friedrich Nietzsche)

– Il miglioramento delle condizioni in tutto il mondo non dipende in maniera essenziale dalla conoscenza scientifica ma dalla realizzazione delle tradizioni e degli ideali umani. (Albert Einstein)

– Senza tradizione, l’arte è un gregge di pecore senza pastore. Senza innovazione, è un cadavere. (Winston Churchill)

– Una tradizione non è un presunto catalogo di virtù che si oppone a un catalogo di errori, ma uno stile nel risolvere problemi. La tradizione non è soluzione pietrificata, ma metodo flessibile. (Nicolás Gómez Dávila)

– L’ignoranza è la madre delle tradizioni. (Montesquieu)

– La tradizione non significa che i vivi sono morti, ma che i morti sono vivi. (Gilbert Keith Chesterton)

– Quando una tradizione raccoglie abbastanza forza per andare avanti per secoli, non può essere cancellata in un giorno solo. (Chinua Achebe)

– La Tradizione è un capitale accumulato che gli aristocratici dello spirito utilizzano per formarsi. Assimilata, la arricchiscono non pensandoci più, creando al di sopra d’essa; possono anche credere in certi casi di creare contro di essa, mentre di fatto lavorano per essa. (Alexandre Barivault)

Aforismi sulle usanze

– In etica come in altri campi del pensiero umano ci sono due tipi di opinioni: da una parte quelle rette sulla tradizione, dall’altra quelle che hanno qualche probabilità di essere giuste. (Bertrand Russell)

– Il vantaggio di vivere all’estero è che, venendo a contatto con le maniere e i costumi di un altro popolo, questi si possono osservare dal di fuori e vedere che non sono così essenziali come li ritengono gli abitanti del paese. Ciò che per uno appare evidente, per lo straniero è assurdo. (William Somerset Maugham)

– Non avete davvero bisogno di modernità per esistere totalmente e completamente. Avete bisogno di un mix di modernità e tradizione. (Theodore Bikel)

– Le usanze sono la peste dei saggi e l’idolo dei folli. (Thomas Fuller)

– A ogni bivio sul sentiero che porta al futuro, la tradizione ha posto 10.000 uomini a guardia del passato. (Maurice Maeterlinck)

– Ciò che è assente agisce su di noi attraverso la tradizione. La tradizione normale è da chiamarsi storica; una tradizione superiore, apparentata con la fantasia, è mitica. Se dietro questa si cerca ancora una terza cosa, una qualche significazione, essa si trasforma in misticismo. Inoltre essa diventa facilmente sentimentale, sicché noi ci appropriamo soltanto quel che ci aggrada. (Johann Wolfgang Goethe)

– Ora questo giorno porta una nuova vita, richiede nuovi costumi. (Terenzio)

– Gli uccelli che vogliono librarsi sopra le colline della tradizione e del pregiudizio devono avere delle forti ali. (Kate Chopin)

– Una delle bizzarrie più divertenti nel mondo, è che gli uomini credono sempre di sapere ciò che è loro necessario sapere. Guardateli parlare di politica, questa scienza così complicata; guardateli parlare di matrimonio e di costumi. (Stendhal)

Frasi sulle usanze

– L’insegnamento non è un’arte perduta, ma il suo rispetto è una tradizione perduta. (Jacques Barzun)

– I costumi e le convinzioni cambiano; la gente rispettabile è l’ultima a saperlo, o ad ammettere il cambiamento; alcuni si potrebbero offendere specchiandosi nello specchio dell’arte. (John Updike)

– Se si proponesse a tutti gli uomini di fare una scelta fra le varie tradizioni e li si invitasse a scegliersi le più belle, ciascuno, dopo opportuna riflessione, preferirebbe quelle del suo paese: tanto a ciascuno sembrano di gran lunga migliori le proprie costumanze. (Erodoto)

– Non ritengo che tutto quello che è antico sia buono perché è antico. Non propugno la capitolazione della facoltà di ragionare, che ci è data da Dio, davanti a una tradizione antica. Qualsiasi usanza, per quanto antica, se incompatibile con la morale, dev’essere bandita. (Mohandas Gandhi)

– Il primo principio di tutti i cittadini deve essere l’obbedienza alle leggi e ai costumi del proprio paese, e in tutte le altre cose comportarsi secondo le opinioni più moderate e più lontane dall’eccesso. (Cartesio)

– Qualcuno ha detto che la tradizione è un progresso che ha avuto successo. Non bisogna mai dimenticare che quello che facciamo e diciamo diventerà tradizione per chi verrà dopo di noi.
Non ci si deve quindi accontentare di trasmettere ciò che si è ricevuto, bisogna aggiungere del nuovo. Così, ogni generazione abbandona una parte delle tradizioni del passato e aggiunge qualcosa di suo. (Jean D’Ormesson)

– Meno ragioni esistono a giustificare un’usanza tradizionale e più diventa difficile sbarazzarsene. (Mark Twain)

– Se si proponesse a tutti gli uomini di fare una scelta fra le varie usanze e li si invitasse a scegliersi le più belle, ciascuno, dopo opportuna riflessione, preferirebbe quelle del suo paese: tanto a ciascuno sembrano di gran lunga migliori le proprie costumanze. (Erodoto)

– Viviamo in gran parte su quello che ci è stato trasmesso da coloro che ci hanno preceduto. La tradizione è un insieme di scritti, di idee, di invenzioni, di abitudini alle quali ci riferiamo ancora oggi e che rappresentano l’eredità del passato. (Jean d’Ormesson)

– Poiché, se si proponesse a tutti gli uomini di fare una scelta fra le varie tradizioni e li si invitasse a scegliersi le più belle, ciascuno, dopo opportuna riflessione, preferirebbe quelle del suo paese: tanto a ciascuno sembrano di gran lunga migliori le proprie costumanze. (Erodoto)

Modifica impostazioni privacy