Timballo di fusilli: ricetta al ragù con olive e caciocavallo

Come fare un timballo di fusilli, ricetta da realizzare utilizzando pastasfoglia, con aggiunta di formaggio caciocavallo e olive verdi al sugo di ragù.

timballo al ragu
timballo al ragu

Ingredienti per 4 porzioni

– 200 gr passata di pomodoro

– 250 gr di fusilli

– 100 gr olive verdi snocciolate

– 100 gr di caciocavallo

– 1 cipolla

– 1 carota

– 1 cuore di sedano

– 2 cucchiai olio extravergine oliva

– 400 gr carne di maiale macinata

– 1 foglia d’alloro

– 1 disco di pastasfoglia da 230 gr

– sale

Come si fa un timballo di fusilli

Tritare la cipolla insieme alla carota e al cuore di sedano, poi mettere il battuto a rosolare in un tegame con olio caldo. Appena le verdure iniziano ad appassire, aggiungere la carne e lasciarla insaporire a fuoco vivo, continuando a mescolare fino a quando si sarà completamente abbrustolita.

Aggiungere l’alloro, la passata di pomodoro e mezzo bicchiere d’acqua, salare e rigirare, poi cuocere il ragù per 30 minuti, mescolando periodicamente per non fare attaccare.

Contemporaneamente cuocere i fusilli in abbondante acqua salata a bollore, scolarli quando sono ancora al dente e condirli con il ragù, le olive tagliate a rondelle e il caciocavallo a scaglie.

Srotolare il disco di sfoglia e sistemarlo, insieme alla sua carta da forno, in una tortiera di circa 25 cm di diametro, versare dentro i fusilli conditi al ragù, distribuendoli bene.

Mettere il timballo al ragù nel forno preriscaldato a 200° C, calcolando 20 minuti di cottura, poi sfornare e lasciare intiepidire, infine collocare in un piatto per torte e servire.