Frasi sulla Terra: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sulla terra, ovvero riguardanti il pianeta in cui viviamo, che rappresenta il terzo pianeta in ordine di distanza dal sole, l’unico in grado di rendere possibile la vita umana.

Citazioni sulla terra

– Verrà nei secoli futuri, un tempo in cui l’Oceano spezzerà le catene dell’universo, e apparirà un’immensa terra, e Teti rivelerà nuovi mondi, né più esisterà sul globo terrestre un’ultima Tule! (Lucio Anneo Seneca)

– Care generazioni future: vi prego di accettare le nostre scuse. Eravamo ubriachi fradici di petrolio. (Kurt Vonnegut)

– La terra è stata creata come bene comune per tutti, ricchi e poveri. (Sant’Ambrogio)

– Stare al mondo può essere caro, ma c’è incluso nel prezzo un viaggio attorno al sole gratis ogni anno! (Ashleigh Brilliant)

– La Terra esiste da più di un miliardo di anni. Quanto alla sua fine, aspettate e vedrete. (Albert Einstein)

– La modernità ha fallito. Bisogna costruire un nuovo umanesimo altrimenti il pianeta non si salva. (Albert Einstein)

– Chi ha saputo amare la terra ha amato l’eternità. (Stefan Zeromski)

– Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi e i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli. (Kahlil Gibran)

– Quando sei con i tuoi anche se lontano, non desideri la tua terra. (Publilio Siro)

– L’uomo ha fatto della Terra un inferno per gli animali. (Arthur Schopenhauer)

– Ciò che sorge dalla terra si dissolve di nuovo nella terra, e le cose nate in cielo volano al loro luogo nativo. (Marco Aurelio)

– Mi chiedo se c’è un modo per descrivere adeguatamente la follia che ci fa sprecare i grandi doni sia della Terra che del Cielo. (James Lee Burke)

– La terra ha musica per coloro che ascoltano. (William Shakespeare)

– Se la popolazione mondiale continuerà a crescere con il ritmo attuale tra duemila anni l’umanità peserà più della terra. (Isaac Asimov)

– La terra deve prima esistere come concetto mentale. Poi la si deve cantare. Solo allora si può dire che esiste. (Bruce Chatwin)

– L’umanità è in marcia, si è lasciata la terra alle spalle. (David Ehrenfeld)

– Vi scongiuro, fratelli, rimanete fedeli alla terra e non credete a quelli che vi parlano di sovraterrene speranze! Lo sappiano o no: costoro esercitano il veneficio. Dispregiatori della vita essi sono, moribondi e avvelenati essi stessi, hanno stancato la terra: possano scomparire! (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

– Il mare sostiene lo sguardo, la terra i nostri piedi. (Marc Levy)

– Non ci sono passeggeri sulla nave spaziale Terra. Siamo tutti parte dell’equipaggio. (Marshall McLuhan)

– Ciò era negli auspici: un po’ di terra, non troppa, con un orto e una fonte d’acqua sorgiva vicino alla casa, e in più un po’ di bosco. (Orazio)

– È inutile per l’uomo conquistare la Luna, se poi finisce per perdere la Terra. (François Mauriac)

– Teoricamente si sa che la terra gira, ma di fatto non ce ne accorgiamo; il suolo su cui si cammina sembra immobile, e viviamo tranquilli. É lo stesso per il Tempo, nella vita. (Marcel Proust)

– In nome del progresso, l’uomo sta trasformando il mondo in un luogo fetido e velenoso (e questa è “tutt’altro che” un’immagine simbolica). Sta inquinando l’aria, l’acqua, il suolo, gli animali… e se stesso, al punto che è legittimo domandarsi se, fra un centinaio d’anni, sarà ancora possibile vivere sulla terra. (Erich Fromm)

– La terra è stata data a tutti, non solo ai ricchi. (Paolo VI)

– Alberi massacrati. Sorgono case. Facce, facce dappertutto. L’uomo si estende. L’uomo è il cancro della terra. (Emil Cioran)

– Ciascuno di noi visita questa Terra involontariamente, e senza essere invitato. Per me, è abbastanza per provare meraviglia dei suoi segreti. (Albert Einstein)

Aforismi sulla terra

– La nostra sovracrescita economica si scontra con i limiti della finitezza della biosfera. La capacità rigeneratrice della terra non riesce più a seguire la domanda: l’uomo trasforma le risorse in rifiuti più rapidamente di quanto la natura sia in grado di trasformare questi rifiuti in nuove risorse. (Serge Latouche)

– Se ci si trova più vicini alla superficie della Terra, il tempo scorre più lentamente per via della maggiore intensità della gravità. (Stephen Hawking)

– Il pianeta ha superato cose molto peggiori di noi. Ha superato terremoti, vulcani, tettonica a placche, deriva dei continenti, venti solari, macchie solari, tempeste magnetiche, inversione magnetica dei poli, centinaia di migliaia di anni di bombardamento da parte di comete e asteroidi e meteoriti, inondazioni mondiali, onde anomale, incendi planetari, erosione, raggi cosmici, ere glaciali ricorrenti, e pensiamo che qualche busta di plastica e qualche barattolo di alluminio faranno qualche differenza?” (George Carlin)

– Meglio essere povero sulla terra che ricco in mare. (Diogene Il Cinico)

– Gli alberi rimangono intatti se tu te ne vai. Ma tu no, qualora se ne vadano loro. (Markku Envall)

– Sulla terra nulla è grande se non l’uomo; nell’uomo nulla è grande se non la mente. (William Rowan Hamilton)

– Sotto i nostri piedi la Terra trattiene il respiro, mentre le ossa di innumerevoli generazioni ci guardano e aspettano. (Isaac Marion)

– La terra è più nobile del mondo che le abbiamo costruito sopra. (John Boynton Priestley)

– La Terra fornisce abbastanza risorse per soddisfare i bisogni di ogni uomo, ma non l’avidità di ogni uomo. (Gandhi)

– La terra è immortale, per questo in lei si trova il mistero della creazione. (Anwar Al Sadat)

– Il silenzio muore, il rumore prende dappertutto il potere. E’ la sola calamità ecologica sulla terra di cui nessuno parla. (Alain Finkielkraut)

– Non bisogna mai vendere la terra. E’ l’unica cosa che rimane quando il resto si esaurisce. (Isabel Allende)

– La terra ha oltre un milione di anni di età. Rispetta gli anziani. (Deanna Anderson)

– La Palestina è una terra senza un popolo; gli Ebrei sono un popolo senza terra. (Israel Zangwill)

– Vivere è bene. Saper vivere è meglio. Sopravvivere sarà senza dubbio il problema degli uomini di “domani”. (Roger Molinier)

– Buon giorno stelle del cielo, la Terra vi saluta! (Johnny Depp)

– Quando un uomo trascorre la propria vita sul mare, dopo non riesce più ad adattarsi alla vita sulla terra. (Samuel Johnson)

– La terra è più nobile del mondo che le abbiamo costruito sopra. (John Priestley)

– Gli umani non sanno quello che hanno sulla Terra. Forse perché la maggior parte di essi non hanno avuto l’opportunità di lasciarla e poi tornare ad essa. (James Russel Lowell)

– Per la prima volta mi resi conto della mia infinita piccolezza e del fatto che la nostra terra non era altro che un sassolino su una spiaggia dove, di sassolini, ne esistevano a milioni. (Fred Uhlman)

– È divenuta sempre più profonda la mia convinzione che non ci è possibile essere nemici l’un l’altro, ma che, come esseri umani, dobbiamo stare insieme alleati contro la potenziale distruzione della nostra dimora, lo stupendo pianeta Terra. Non c’è tempo da perdere. (Rosemary Linch)

– Il paradiso è sotto i nostri piedi, così come sulle nostre teste. (Henry David Thoreau)

– La terra è la culla del genere umano, ma un uomo non può stare nella culla per sempre. (Immanuel Velikovsky)

– Un giorno spero che saremo tutti patrioti del nostro pianeta e non solo delle nostre rispettive nazioni. (Zoe Weil)

– Può darsi che abbiate udito la musica dell’uomo, ma non la musica della terra. Può darsi che abbiate udito la musica della terra, ma non la musica del cielo. (Chuang Tzu)

– Siamo tutti farfalle. La Terra è la nostra crisalide. (LeeAnn Taylor)

Frasi sulla terra

– La vecchia generazione aveva più rispetto per la propria terra che per la scienza, ma oggi è la scienza a garantire crescita e progresso, per cui vivere ancorati alla tradizione può comportare solitudine nell’era globale. (Shimon Peres)

– Se tutti gli uomini si gettassero in mare, i mari comincerebbero subito a ripulirsi. (MArkku Envall)

– Niente aumenterà le possibilità di sopravvivenza della vita sulla Terra quanto l’evoluzione verso un’alimentazione vegetariana. (Albert Einstein)

– Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare. (Andy Warhol)

– Come questo spaventevole oceano circonda la terra verdeggiante, così nell’anima dell’uomo c’è un’insulare Tahiti, piena di pace e di gioia, ma circondata da tutti gli orrori della vita a metà sconosciuta. (Herman Melville)

– Le primavere e i paesaggi hanno un grave difetto: sono gratuiti. L’amore per la natura non fornisce lavoro a nessuna fabbrica. (Aldous Huxley)

– L’uomo ha fatto della Terra un inferno per gli animali. (Arthur Schopenhauer)

– La terra ha una pelle, e questa pelle ha delle malattie. Una di queste malattie si chiama “uomo”. (Friedrich Nietzsche)

– Al saggio tutta la Terra é aperta, perché patria di un’anima bella é il mondo intero. (Democrito)

– Il miracolo non è quello di camminare sulle acque, ma di camminare sulla terra verde nel momento presente e d’apprezzare la bellezza e la pace che sono disponibili ora. (Thich Nhat Hanh)

– Non sono i nuovi continenti che occorrono alla terra, ma gli uomini nuovi! (Jules Verne)

– Fino adesso l’uomo è stato contro la Natura; d’ora in poi sarà contro la propria natura. (Dennis Gabor)

– La Terra non condivide il nostro pregiudizio verso la plastica. La plastica viene dalla Terra. (George Carlin)

– La terra è un bel posto e per essa vale la pena di lottare. (Ernest Hemingway)

– Per la prima volta mi resi conto della mia infinita piccolezza e del fatto che la nostra terra non era altro che un sassolino su una spiaggia dove, di sassolini, ne esistevano a milioni. (Fred Uhlman)

– La nazione che distrugge il proprio suolo distrugge se stessa. (Franklin Delano Roosevelt)

– Per questo preferisco di gran lunga l’autunno alla primavera, perché in autunno si guarda il cielo. In primavera la terra. (Soren Kierkegaard)

– Raccogli un fiore sulla Terra e muoverai la stella più distante. (Paul Dirac)

– E’ tutta colpa della Luna, quando si avvicina troppo alla Terra fa impazzire tutti. (William Shakespeare)

– Insegnate ai vostri figli tutto ciò che noi abbiamo insegnato ai nostri: che la Terra è la madre di tutti. Tutto ciò che capita alla Terra capita anche ai suoi figli. Sputare a Terra è sputare su sé stessi. La Terra non appartiene all’uomo, è l’uomo che appartiene alla Terra. Tutto è collegato, come il sangue che unisce una famiglia. Ciò che capita alla Terra, capita anche ai figli della Terra. (David Servan-Schreiber)

– Il miracolo non è quello di camminare sulle acque, ma di camminare sulla terra verde nel momento presente e d’apprezzare la bellezza e la pace che sono disponibili ora. (Thich Nhat Hanh)

– Ferire la terra è ferire te stesso, e se altri feriscono la terra, feriscono te. (Bruce Chatwin)

– Confinare la nostra attenzione alle questioni terrestri significherebbe limitare lo spirito umano. (Stephen Hawking)

– Devo lasciare un biglietto a mio nipote: la richiesta di perdono per non avergli lasciato un mondo migliore di quello che è. (Andrea Zanzotto)

– Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso. (Mahatma Gandhi)

– L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando. (Hubert Reeves)