Evoluzione cellulare: comunicare con la telefonia mobile

Dal 1990 la evoluzione telefoni cellulari non ha conosciuto sosta insieme a quella della telefonia mobile come sistema di comunicazione integrato.

evoluzione cellulari
evoluzione cellulari

Evoluzione telefonia mobile

Quando nel relativamente lontano 1990 furono lanciati per la prima volta sul mercato i telefonini o telefoni cellulari non avevano le dimensioni estremamente ridotte che hanno ora unite ad un peso irrilevante. All’inizio erano grandi e abbastanza pesanti da portare dietro. Ma in questo campo l’elettronica a fatto passi da gigante passando in pochi anni dalla vecchia rete tacs, basata su un sistema di trasmissione analogico, alla ben più performante rete digitale gsm prima e umts dopo con allargamento notevole delle possibilità tecnologiche offerte, dall’invio dei messaggini sms e mms prima fino alla possibilità di videochiamare altri utenti, guardare la televisione coi videofonini e navigare in internet con gli smartphone dell’ultima generazione.

Il tasso di assorbimento specifico o Sar è un valore che indica il livello di potenza assorbita da radiofrequenze da parte del corpo umano quanto esso è esposto per un tempo più o meno lungo ad un campo elettromagnetico. L’unità di misura del Sar è il Watt calcolato per chilogrammo ed è usata soprattutto per misurare la quantità di radiofrequenze emessa da un cellulare essendo i produttori di cellulari obbligati a produrre modelli in grado di emettere solo un livello limitato di radiazioni. Nei paesi appartenenti all’Unione Europea il limite fissato per il Sar è di 2 watt per chilogrammo calcolato come media sotto uno spessore di dieci grammi di pelle.

A valori minori del Sar si ha un riscaldamento dei tessuti inferiore che garantisce un rischio inferiore per la salute. Un acquisto telefoni cellulari è una abitudine ormai consolidata da anni che coinvolge sempre più persone. Quando vennero fuori i primi modelli nella seconda metà del 1990 i prezzi telefoni cellulari erano molto elevati e, non esistendo ancora le formule ricaricabili, si era costretti a stipulare un contratto di abbonamento col gestore di telefonia mobile.

La tecnologia usata inizialmente era analogica di tipo tacs. Con questo sistema le trasmissioni in ogni cella radio avvenivano a frequenze diverse per consentire la coesistenza di celle adiacenti, ma vi erano varie limitazioni tra cui quella di poter veicolare in contemporanea, da parte di ogni stazione radio, solo un numero limitato di telefonate rendendo impossibile in questo modo l’effettuazione di chiamate nei momenti di punta del traffico. Inoltre non si potevano avere, in aggiunta alla comunicazione vocale, i servizi aggiuntivi come invio sms, fax e email.

Sussisteva inoltre un alto rischio di clonazione del telefonino alterando il codice identificativo e potevano essere effettuate telefonate solo trovandosi in Italia. Dopo qualche anno furono lanciati sul mercato i primi cellulari gsm seguiti successivamente dagli umts che rendendo obsoleto il tacs ne decretarono la fine nel 2005. I prezzi telefoni cellulari gsm variano spesso al ribasso a causa di nuovi cellulari umts dotati di sempre nuove funzioni che causano sconti cellulari su modelli considerati ormai superati.

Il Global System for Mobile Communications detto semplicemente Gsm è lo standard di telefonia mobile di seconda generazione maggiormente diffuso con oltre tre miliardi di persone che lo usano in tutto il mondo. Grazie alla grande diffusione del gsm, molti operatori di telefonia mobile presenti in vari stati hanno stipulato accordi di roaming, ovvero una comunicazione automatica tra il gestore del nostro paese e quello del paese di destinazione che semplifica l’utilizzo del proprio telefonino nei paesi esteri.

La tecnologia alla base del GSM è totalmente diversa da quella tacs, soprattutto per la digitalizzazione del segnale.Il nuovo sistema ha permesso agli utenti di accedere a molti nuovi servizi tra cui i popolari sms e mms. I costi dei telefonini cellulari umts sono influenzate dalle continue promozioni offerte cellulare che ogni operatore fa arrivando addirittura a zero o ad un costo simbolico rispetto al valore dell’oggetto se l’utente cambia compagnia di telefonia mobile utilizzando la portabilità del proprio numero.

Per scoprire quali sono i migliori cellulari si possono leggere recensioni cellulari sulle riviste di settore ma questo non sempre basta a garantire l’acquisto degli ultimi modelli di cellulare usciti sul mercato in quanto di essi non esistono ancora sufficienti testimonianze da parte di altri utilizzatori sul corretto funzionamento. Per questo a volte è preferibile cercare tra le occasioni cellulari preferendo comprare un modello di cellulare datato ma sicuramente affidabile in quanto ben collaudato.

Universal Mobile Telecommunications System o Umts rappresenta la tecnologia di telefonia mobile di terza generazione che consente prestazioni ancora migliori con trasmissione dati audio e video ancora più veloce. La riparazione cellulari spesso non è conveniente per modelli con più di due anni di età in quanto si comprerebbero telefonini equivalenti senza dover spendere una cifra maggiore di quella che ci costerebbe la riparazione. La vendita on line di videofonini e telefoni cellulari con fotocamera digitale integrata è incentrata soprattutto sui modelli che incontrano maggiormente il favore del pubblico.

Dritte del giorno