Tarquinia: cosa vedere nell’antica città etrusca

Cosa vedere a Tarquinia, itinerario centro storico, museo etrusco, luoghi da visitare nella necropoli di Monterozzi, dalle tombe dipinte alla tomba dei leopardi.

Tomba dei leopardi - Tarquinia

Turismo Tarquinia

Città della provincia di Viterbo nel Lazio, Tarquinia si trova su un colle a 132 metri di altitudine, circondata da un territorio di grande interesse paesaggistico e archeologico.

L’antica città etrusca si trovava sul colle della Civita, qualche chilometro a est rispetto all’attuale città sorta in epoca medievale, su un insediamento che ebbe origine nel periodo della caduta dell’impero romano, quando gli abitanti di Tarquinia, dal vicino colle vi si trasferirono e chiamarono l’abitato Cornietum.

Una straordinaria testimonianza della città di Tarquinia, che sorse fra il X e l’VIII secolo a.C, è rappresentata dalla vasta necropoli etrusca dei Monterozzi, area archeologica che comprende un cospicuo numero di tombe etrusche dipinte, fondamentali per comprendere, attraverso le numerose immagini, l’evoluzione della civiltà etrusca.

Un cenno particolare merita la Tomba dei leopardi, di epoca risalente al 473 a.C., che consiste in un monumento funerario a pianta rettangolare e tetto a doppio spiovente con trave sul colmo, accessibile tramite cunicolo e gradini, il nome deriva dalla rappresentazione di due leopardi dalle grandi fauci posizionati intorno a un albero, il sito è stato riconosciuto dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità per la preziosa testimonianza fornita riguardo al periodo etrusco.

Dell’aspetto medievale della città, saltano subito agli occhi le mura di cinta, le numerose torri, gli antichi palazzi e le chiese di straordinaria bellezza.

Nel centro storico si trova il Museo Nazionale Archeologico Tarquiniense, meglio noto come museo etrusco, che ha sede nel Palazzo Vitelleschi, capolavoro architettonico del Rinascimento fatto realizzare dal Cardinale Giovanni Vitelleschi, tra il 1436 ed il 1439, su progetto di Giovanni Dalmata.

Lungo il litorale sorgono i centri balneari del Lido di Tarquinia, Marina Velca e la Riserva delle ex Saline.

Dritte del giorno