Chi fu la prima donna nello spazio? Un volo di tre giorni

Breve biografia della prima donna nello spazio, dove era nata, origini familiari, esperienze lavorative, studi effettuati e addestramento professionale per volare.

Valentina Tereshkova: la prima donna nello spazio

Viaggio della prima donna nello spazio

La prima donna nello spazio fu la cosmonauta russa Valentina Tereshkova. Fece un volo della durata di tre giorni a bordo del veicolo spaziale Vostok 6 nel giugno del 1963.

Durante il volo, compì 48 orbite intorno alla Terra. Valentina Tereshkova era nata a Maslennikovo, piccolo villaggio sul fiume Volga nella Russia europea.

Suo padre morì durante la seconda guerra mondiale e in seguito a questo la sua infanzia fu piena di difficoltà.

Svolse vari tipi di lavori, da operaia in una fabbrica che produceva pneumatici al ruolo di sarta e stiratrice come dipendente di un’azienda.

Dal 1955 si dedicò alla sua passione per il paracaudutismo e aspirò a frequentare la scuola per cosmonauti in seguito alla sua grande ammirazione per Juri Gagarin.

Nel 1962 riuscì a superare a pieni voti l’esame riservato alle donne che volevano diventare cosmonaute e da lì iniziò il suo addestramento professionale fino al suo primo lancio nello spazio a bordo di Vostok 6, una missione che si protrasse per 72 ore, effettuando ben 49 giri orbitali terrestri.