Chi ha disegnato la prima carta geografica del mondo

A quando risale la prima carta geografica in grado di rappresentare con sufficiente realismo la disposizione delle terre emerse e degli oceani.

carta geografica di Mercatore

Prima carta geografica della storia

Fin dall’antichità gli uomini avevano provato a disegnare mappe del mondo, ma queste non assomigliavano per niente alle carte che siamo abituati a vedere oggi.

Anticamente infatti non si era al corrente dell’esistenza del Continente Americano e dell’Antartide.

Le carte geografiche che venivano realizzate non comprendevano per questo motivo tale parte del mondo.

Le prime carte somiglianti a quelle reali vennero disegnate a partire dal secolo XVI, in coincidenza con l’inizio della navigazione intorno al mondo.

Una delle migliori è considerata quella di Mercatore, un cartografo fiammingo che ebbe il merito di sviluppare, nel 1568, la tecnica delle proiezioni cartografiche.