Frasi sulla sfortuna: aforismi, citazioni

Frasi sulla sfortuna
Frasi sulla sfortuna

Citazioni, aforismi e frasi sulla sfortuna, ovvero su fatti accaduti senza colpa o negligenza identificati come sorte avversa equivalente a mancanza di fortuna o scalogna.

Citazioni sulla sfortuna

– Gli amici che nella sfortuna non si dimostrano tali sono amici solo di nome, e non di fatto. (Euripide)

– Vi è un punto di sventura in cui non si è più capaci di sopportare né che essa continui, né di esserne liberati. (Simone Weil)

– In tempi di prosperità di amici sarai pieno; in tempi di avversità non uno su venti. (James Howell)

– Le sorprese, come le sfortune, raramente vengono da sole. (Charles Dickens)

– Non esiste un uomo più disgraziato di colui che non ha mai sofferto. (Joseph Marie De Maistre)

– Calamità: Le calamità sono di due tipi: la nostra sfortuna e la fortuna degli altri. (Ambrose Bierce)

– Per raggiungere la serenità interiore, è bene non trascurare quel che c’è di favorevole e di buono negli avvenimenti che ci capitano contro la nostra volontà, oscurando e bilanciando il peggio con il meglio. (Plutarco)

– Il tempo è un grande insegnante, ma sfortunatamente uccide tutti i suoi alunni. (Hector Berlioz)

– Dovunque tu sia, qualunque siano le circostanze, qualunque sfortuna tu possa aver sofferto, la musica della tua vita non è andata via. È dentro di te, se l’ascolti, puoi suonarla. (Nido Qubein)

– I cattivi finiscono in un modo infelice, i buoni in modo sfortunato: questo è quel che significa la tragedia. (Tom Stoppard)

– Quale uomo si è mai dato la colpa per la propria sfortuna? (William Graham Sumner)

– Non si è mai tanto fortunati o sfortunati quanto s’immagina. (Francois De La Rochefoucauld)

– Nelle sventure comuni si riconciliano gli animi e si stringono amicizie. (Miguel De Cervantes)

– Debosciato: Termine usato per denigrare chi abbia perseguito il piacere con tanta assiduità che gli è capitata la sfortuna di raggiungerlo veramente. (Ambrose Bierce)

– La sfortuna non può consolarsi che con la sfortuna degli altri. (Henry de Montherlant)

– Quelli che disputano, contraddicono e confutano la gente, di solito sono sfortunati nei loro affari. Talvolta ottengono una vittoria, ma mai la benevolenza, che sarebbe per loro di maggiore utilità. (Benjamin Franklin)

– Il fato non si accontenta di una sola calamità. (Publilio Siro)

– Alcuni di noi possono essere degli esempi che mostrano come andare avanti e crescere, e altri sfortunatamente, non lo dimostrano e finiscono per essere degli esempi solo perché devono scomparire. (Stevie Ray Vaughan)

– Per chi è sempre sfortunato fare nulla è quanto di meglio possa fare. (Publilio Siro)

– Non era che un vigliacco e quella era la maggior sfortuna che un uomo potesse avere. (Ernest Hemingway)

– E’ cosa disdicevole il lusingare le persone che sono nell’avversità. (Chilone Di Sparta)

– Il fuoco è la prova dell’oro, la sventura quella dell’uomo forte. (Lucio Anneo Seneca)

– La sfortuna è un marciapiede per il genio, una piscina per il cristiano, un tesoro per l’uomo capace, un abisso per i deboli. (Honeré De Balzac)

– A nessuno va male per molto tempo, se non per colpa sua. (Michel Eyquem De Montaigne)

– Sono nato con un dono impagabile, ovvero ridere delle sfortune altrui. (John Barry Humphries)

– Gli spiriti meschini sono soggiogati dalla sfortuna, ma gli animi forti s’innalzano sopra di essa. (Washington Irving)

– Quando la fortuna è favorevole non conviene insuperbirsi, né lasciarsi opprimere quando ci volta le spalle. (Cleobulo)

– Sfortuna: unica spiegazione possibile del proprio fallimento. (Georges Elgozy)

– Nessuno al mondo è più sfortunato di un bambino ricco. (Albert Willemetz)

– Nessuno ottiene giustizia. La gente ottiene solo fortuna o sfortuna. (Orson Welles)

– Il più sfortunato di tutti gli uomini è colui che crede di esserlo. (Francois Fenelon)

Aforismi sulla sfortuna

– La storia non è altro che un quadro di delitti e di sventure. (Voltaire)

– Finché riuscirai a trovare il lato umoristico della sfortuna e della miseria potrai superare ogni cosa. (John Candy)

– Tutti noi abbiamo sfortuna e sfortuna. L’uomo che insiste nella cattiva sorte, che continua a muoversi, è l’uomo che è là quando arriva la buona fortuna ed è pronto a riceverla. (Robert Collier)

– Le avversità possono essere superate solo immaginando come sarebbe il mondo se i nostri sogni finalmente si avverassero. (Arthur Golden)

– Nuove avversità arrivano come un treno in orario. (Charles Bukowski)

– Più a lungo indugiamo sulle nostre sventure, più grande è il loro potere di farci del male. (Voltaire)

– Tutte le influenze avverse e deprimenti possono essere superate, non con la lotta, ma coll’ergersi sopra di loro. (Charles Caleb Colton)

– Chi macchina sventure per gli altri tende trappole a se stesso. (Esopo)

– Rassegnandosi, lo sfortunato consuma la sua sfortuna. (Honoré De Balzac)

– Fare la cosa giusta non è una garanzia contro la sfortuna. (William Mcfee)

– Più di un uomo sarebbe stato peggiore se la sua fortuna fosse stata migliore. (Benjamin Franklin)

– La sfortuna raramente danneggia la fermezza d’animo. (Publilio Siro)

– Tutte le disavventure non sono che gradini verso la fortuna. (Henry David Thoreau)

– La felicità nasce dalla sfortuna. La sfortuna è nascosta in seno alla fortuna. (Lao Tse)

– Farmaco contro la sventura sia il grato ricordo dei beni passati e la considerazione che è impossibile far sì che non sia avvenuto ciò che è avvenuto. (Epicuro)

– Non si è mai tanto fortunati o sfortunati quanto s’immagina. (Francois de La Rochefoucauld)

– E’ consolazione per i disgraziati aver avuto compagni di sventura. (Baruch Spinoza)

– Quando c’è bisogno di toccar ferro o legno, ci si accorge che il mondo è fatto di alluminio e plastica. (Arthur Bloch)

– Alcune persone morirebbero di dolore se la sfortuna le abbandonasse. (Kees Buddingh)

– Le menti tranquille non possono essere perplesse o impaurite, ma affrontano la fortuna o la sventura al loro proprio passo personale, come un orologio durante una tempesta. (Robert Louis Balfour Stevenson)

– Anche la sfortuna è mutevole. Forse sarà, forse non sarà, nel frattempo non è; tu spera nel meglio. (Lucio Anneo Seneca)

– Non esisteva spettacolo più triste sul quale sorgere che quello di un uomo di buone qualità e buoni sentimenti, incapace di indirizzarli, incapace di aiutarsi e di rendersi felice, un uomo sensibile, succube della propria sorte avversa e rassegnato a farsi da essa divorare. (Charles Dickens)

– Le sventure che più colpiscono gli uomini sono quelle scelte da loro. (Sofocle)

– Presto invecchiano gli uomini nelle disavventure. (Omero)

– Si preferisce una sfortuna sconosciuta ad una felicità nota. (Jacques Deval)

– Non importa quanto male vadano le cose, tu devi continuare a vivere, anche se la cosa ti uccide. (Sholem Aleichem)

– Non è la fortuna che mi è mancata. Sarei grato per qualsiasi grande sfortuna mi avesse colpito, purché fosse stata vita. (Oswald Spengler)

– La sfortuna generalmente è dovuta a un errore di calcolo. (Bertol Brecht)

– Il destino è una buona cosa da accettare quando ti viene incontro. Quando non è così, non chiamarlo destino; chiamalo ingiustizia, tradimento, o semplicemente cattiva fortuna. (Joseph Heller)

– Che cosa dovrebbe dire allora uno di fronte ad ogni avversità? Io ho fatto pratica per questo, io mi sono addestrato per questo. (Epitteto)

– Il rimorso dorme in un periodo prospero, ma si risveglia nelle avversità. (Jean Jacques Rousseau)

Frasi sulla sfortuna

– La mia giornata era iniziata maluccio, è stato uno di quei giorni in cui vi cade lo spazzolino da denti nel water, tanto per intenderci. (David Letterman)

– La più grande sfortuna è una fortuna che non cessa mai. (Godfried Bomans)

– La felicità e la disgrazia sono a volte così vicine una all’altra che si confondono. Il nostro cuore come un pendolo oscilla sempre tra loro due. (Max Deauville)

– Essere felice, questo non è un buon segno, è che la sfortuna ha perso il treno, e arriva con il seguente. (Marcel Aymé)

– Mai trovare piacere nella sfortuna altrui. (Publilio Siro)

– Anima piccola nella buona sorte si esalta, nell’avversa si annulla. (Epicuro)

– Non c’è senso a farsi otto chilometri a piedi per pescare quando si può essere altrettanto sfortunati sotto casa. (Mark Twain)

– Si può fare una cosa a prova di bomba ma non a prova di iella. (Arthur Bloch)

– Si scoprirà generalmente che gli uomini che si lamentano costantemente della loro cattiva sorte stanno solo raccogliendo le conseguenze della loro stessa negligenza, incuria, e imprevidenza, o mancanza di applicazione. (Samuel Smiles)

– Non è felice quello a cui la fortuna non può dare di più, ma quello al quale non può togliere nulla. (Francisco De Quevedo)

– La maggior parte delle sfortune sono il risultato del tempo utilizzato male. (Napoleon Hill)

– Ho fatto i calcoli e le tue probabilità di vincere la lotteria sono identiche sia che tu giochi oppure no. (Fran Lebowitz)

– Il saggio non si lascia mai prendere la mano dalla buona fortuna, né abbattere da quella avversa. (Lucio Anneo Seneca)

– Se tu abbia un amico, o solo uno che tale si dice, te lo chiarirà la sventura. (Publilio Siro)

– La felicità è fatta di sventure evitate. (Alphonse Karr)

– Quello che non auguri a te stesso, non augurarlo agli altri. (Confucio)

– Non essere amati è solo sfortuna. La vera disgrazia è non amare. (Albert Camus)

– Non credo nella superstizione; porta solo sfortuna. (Wiet Van Broeckhoven)

– Io non ho mai sentito un uomo mattiniero, gran lavoratore, prudente, attento nei suoi guadagni, e rigorosamente onesto, che si lamentasse della cattiva fortuna. (Hernry Ward Beecher)

– L’infelicità è molteplice. La sfortuna della terra è multiforme. (Edgar Allan Poe)

– Degli sciocchi è maestro non il discorso, ma la sventura. (Democrito)

– Chiunque sia colui che la sfortuna va cercando, lo trova facilmente. (Publilio Siro)

– La cattiva sorte ci mostra chi non sono i veri amici. (Aristotele)

– Non è del coraggio cedere alla sfortuna. (Publilio Siro)

– Finché sarai fortunato, conterai molti amici: se ci saranno nubi, sarai solo. (Ovidio)

– Sfortunato è colui che non può guadagnarsi alcuni amici sinceri durante la sua vita e più sfortunato è colui che li ha avuti e poi persi. (Ali Hazrat)

– Fatti coraggio: il colmo della sventura non durerà a lungo. (Eschilo)

– La sorte più misera dà sicurezza: infatti non v’è paura di peggioramento. (Ovidio)

– L’opportunità spesso si presenta camuffata in forma di sfortuna o di sconfitta temporanea. (Napoleon Hill)

– La vera, unica sfortuna: quella di venire alla luce. Risale all’aggressività, al principio di espansione e di rabbia annidato nelle origini, allo slancio verso il peggio che le squassò. (Emile Michel Cioran)

– Fintanto che siamo fortunati lo attribuiamo alla nostra bravura; per la nostra sfortuna diamo credito agli dei. (Josh Billings)

– Sollievo è pur nelle sventure estreme gemer, lagnarsi e compatirsi insieme. (Metastasio)

Modifica impostazioni privacy