Booking.com

San Vito Lo Capo: cosa vedere, spiaggia, santuario

Cosa vedere a San Vito lo Capo, itinerario comprendente i principali luoghi di interesse della rinomata località balneare della Sicilia, tra cui la spiaggia e santuario.

spiaggia San Vito lo Capo - Sicilia

Turismo San Vito Lo Capo

San Vito Lo Capo è un borgo marino che si affaccia lungo la costa occidentale della Sicilia, nell’estremità del promontorio di Capo San Vito, fra il Golfo di Castellammare, che comprende in parte la Riserva naturale dello Zingaro a oriente e il Golfo di Macari a occidente.

Intorno al Santuario, costruito alla fine del quindicesimo secolo incorporando la chiesetta di epoca precedente, dedicata a San Vito Martire, già documentata nel quattordicesimo secolo, sorse nel corso del diciottesimo secolo il primo nucleo abitato.

Alla metà del mese di giugno viene festeggiata la festa di San Vito, in ricordo del giovane martire al tempo di Diocleziano, operatore di grandi prodigi che secondo la tradizione salpò via mare da Mazara, insieme al suo maestro Modesto e alla nutrice Crescenzia, approdando in questo luogo.

Ogni anno, al tramonto del 15 giugno, dal porto di San Vito le imbarcazioni escono in mare per accogliere la barca che ospita il giovane Vito, il suo maestro Modesto e la nutrice Crescenza.

Dopo questo momento festoso, comprendente l’approdo del Santo e dei suoi compagni, segue una processione per le strade del paese.

Questo evento segna l’inizio della stagione estiva a San Vito Lo Capo, località famosa per la bellissima spiaggia e il mare trasparente.