Salmo 83: contro il tuo popolo ordiscono trame e congiurano

salmo 83

Nel salmo 83 l’autore presenta Israele circondato da nemici che vorrebbero annientarlo. Viene stilato un elenco di quelli che si sono alleati contro il popolo di Dio.

Lettura salmo 83 bibbia

[1] Canto. Salmo. Di Asaf.

[2] Dio, non darti riposo, non restare muto e inerte, o Dio.

[3] Vedi: i tuoi avversari fremono e i tuoi nemici alzano la testa.

[4] Contro il tuo popolo ordiscono trame e congiurano contro i tuoi protetti.

[5] Hanno detto: “Venite, cancelliamoli come popolo e più non si ricordi il nome di Israele”.

[6] Hanno tramato insieme concordi, contro di te hanno concluso un’alleanza;

[7] le tende di Edom e gli Ismaeliti, Moab e gli Agarèni,

[8] Gebal, Ammon e Amalek la Palestina con gli abitanti di Tiro.

[9] Anche Assur è loro alleato e ai figli di Lot presta man forte.

[10] Trattali come Madian e Sisara, come Iabin al torrente di Kison:

[11] essi furono distrutti a Endor, diventarono concime per la terra.

[12] Rendi i loro principi come Oreb e Zeb, e come Zebee e Sàlmana tutti i loro capi;

[13] essi dicevano: “I pascoli di Dio conquistiamoli per noi”.

[14] Mio Dio, rendili come turbine, come pula dispersa dal vento.

[15] Come il fuoco che brucia il bosco e come la fiamma che divora i monti,

[16] così tu inseguili con la tua bufera e sconvolgili con il tuo uragano.

[17] Copri di vergogna i loro volti perché cerchino il tuo nome, Signore.

[18] Restino confusi e turbati per sempre, siano umiliati, periscano;

[19] sappiano che tu hai nome “Signore”, tu solo sei l’Altissimo su tutta la terra.

Caricamento in corso...