Frasi sui ricordi

Citazioni, aforismi e frasi sui ricordi, ovvero sulle impronte rilasciate nella propria mente da vicende singole o esperienza vissute nel passato, con partecipazione affettiva variabile in proporzione alla loro importanza.

Citazioni sui ricordi

– Come un uccello che canta nella pioggia, lasciamo che i bei ricordi sopravvivano in tempo di dolore. (Robert Louis Stevenson)

– La differenza tra i falsi ricordi e quelli veri è la stessa che c’è per i gioielli: sono sempre quelli falsi che sembrano i più reali, i più brillanti. (Salvador Dali)

– Alcuni ricordi sono indimenticabili, rimangono sempre vivi e commoventi. (Joseph B. Wirthlin)

– La vita dei morti è riposta nel ricordo dei vivi. (Marco Tullio Cicerone)

– Oh, il cuore mi sanguina a pensar tutte le cose che sono ormai fuori dal mio ricordo. (William Shakespeare)

– Il piacere è il fiore che passa; il ricordo, il profumo duraturo. (Jean de Boufflers)

– Il ricordo ha bisogno della malinconia per avere tutto il suo profumo. (Anne Barratin)

– Un ricordo, un dolore, sono mobili. Ci sono giorni in cui fuggono così lontano che a stento li scorgiamo, e li crediamo andati via per sempre. (Marcel Proust)

– Niente imprime una cosa così intensamente nella memoria quanto il desiderio di dimenticarla. (Michel de Montaigne)

– Tutti perdiamo continuamente tante cose importanti. La memoria umana è veramente qualcosa di strano: c’è conservata dentro un sacco di roba inutile, un sacco di cianfrusaglie, come in un cassetto. Mentre le cose importanti, quelle realmente necessarie, svaniscono una dopo l’altra. (Haruki Murakami)

– Ognuno di noi ha un ricordo sbagliato dell’infanzia. Sai perché diciamo sempre che era l’età più bella? Perché in realtà non ce lo ricordiamo più com’era! (Jean Louis Trintignant)

– La malinconia non è altro che un ricordo inconsapevole. (Gustave Flaubert)

– Ciò che finisci per ricordare non è sempre la stessa cosa di cui sei stato testimone. (Julian Barnes)

– E forse alla fine, la memoria si trasformerà in una grande sala con gli orologi fermi sulle distinte ore in cui siamo stati felici. (Juan Varo)

– Ricorda che tu ricordi le cose a cui presti attenzione e che impari le cose a cui presti attenzione, a condizione che l’attenzione sia costante e sufficientemente concentrata per realizzare la necessaria impressione cerebrale. (Wallace Delois Wattles)

– Una cattiva azione non ci tormenta appena compiuta, ma a distanza di molto tempo, quando la si ricorda, perché il ricordo non si spegne. (Jean Jacques Rousseau)

– Cattiva memoria. Il vantaggio della cattiva memoria è che si godono parecchie volte per la prima volta le stesse cose buone. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

– Importante è ricordare, ma più importante è dimenticare. (Rainer Maria Rilke)

– Finché il ricordo di alcuni amati amici vive nel mio cuore, dirò che la vita è bella. (Helen Keller)

– Il ricordo sbiadisce, il ricordo si adatta, il ricordo si adegua a ciò che pensiamo di ricordare. (Joan Didion)

– Nei ricordi di ogni uomo ci sono certe cose che egli non svela a tutti, ma forse soltanto agli amici. Ce ne sono altre che non svelerà neppure agli amici, ma forse solo a sé stesso, e comunque in gran segreto. Ma ve ne sono infine, di quelle che l’uomo ha paura di svelare perfino a sé stesso, e ogni uomo perbene accumula parecchie cose del genere. (Fëdor Dostoevskij)

– Il ricordo non esiste se non in rapporto ad altri ricordi. (Luis Sepùlveda)

Aforismi sui ricordi

– Amare è così breve, e dimenticare così lungo. (Pablo Neruda)

– C’è stato un lungo periodo difficile quando ho tenuto lontano da me il ricordo di ciò che avevo buttato via quando ne ignoravo il valore. (Charles Dickens)

– Nulla è più nero dell’alba luminosa del ricordo. (Paul Celan)

– Le persone ricordano le cose in modo diverso, e non riusciremo mai a trovare due persone che ricordano nello stesso modo una cosa. (Neil Gaiman)

– Per creare qualcosa, bisogna basarsi sui ricordi. (Akira Kurosawa)

– Il ricordo della felicità non è più felicità; il ricordo del dolore è ancora dolore. (George Gordon Byron)

– I ricordi degli uomini sono incerti, e ciò che è stato nel passato non è molto diverso da ciò che non è stato. (Cormac Mccarthy)

– E’ facile scrivere i propri ricordi quando si ha una cattiva memoria. (Arthur Schnitzler)

– Mi piacerebbe sotterrare qualcosa di prezioso in ogni posto dove sono stato felice e poi, una volta diventato vecchio brutto e povero, potrei sempre tornare a estrarlo e ricordare. (Evelyn Waugh)

– E’ proibito piangere senza imparare, svegliarti la mattina senza sapere che fare, avere paura dei tuoi ricordi. (Pablo Neruda)

– La memoria fa quello che vuole con i materiali che le diamo da demolire, sono affari suoi, non dobbiamo ficcare il naso nelle sue faccende. (Fred Vargas)

– Vivere nel ricordo è il modo più compiuto di vita; il ricordo sazia più di tutta la realtà, e ha una certezza che nessuna realtà possiede. Un fatto della vita che sia ricordato, è già entrato nell’eternità, e non ha più alcun interesse temporale. (Soren Kierkegaard)

– Dimenticando i propri ricordi, le persone riescono a vivere. (Tristan Macavery)

– Il ricordo è un’ombra che non si può vendere, anche nel caso in cui qualcuno volesse comprarla. (Soren Kierkegaard)

– Ricordare è sapere ciò che vediamo. Sapere è ricordare quello che vediamo. Vedere è sapere senza ricordare. (Orhan Pamuk)

– E se anche si trovasse in una prigione; le cui pareti non lasciassero trapelare ai suoi sensi i rumori del mondo, non rimarrebbe forse l’infanzia, quella ricchezza squisita, regale, quello scrigno di ricordi? (Rainer Maria Rilke)

– Dove i raggi dell’immaginazione giocano, le morbide immagini della memoria sfocano. (Alexander Pope)

– Niente fissa una cosa così intensamente nella memoria come il desiderio di dimenticare. (Michel de Montaigne)

– In tutta la mia vita ho accumulato una massa di ricordi che sono diventati in un certo senso i più preziosi di tutti i miei averi. (Julianne Moore)

– Il ricordo delle cose passate non è necessariamente il ricordo di come siano state veramente. (Marcel Proust)

– Certi ricordi sono come amici di vecchia data, sanno fare pace. (Marcel Proust)

– Tutti hanno bisogno dei propri ricordi. Essi tengono lo spettro della banalità fuori dalla porta. (Saul Bellow)

Frasi sui ricordi

– Si possono seppellire i ricordi ma non si può cambiare il corso della storia. (Haruki Murakami)

– La memoria di ogni uomo è la sua letteratura privata. (Aldous Huxley)

– La memoria è un mostro: tu dimentichi…essa no. Archivia le cose, ecco tutto. Le conserva per te, o te le nasconde e le richiama, per fartele ricordare, a sua volontà. Credi di avere una memoria. Ma è la memoria che ha te. (John Irving)

– Si può chiudere un occhio sulla realtà, ma non sui ricordi. (Stanislaw Jerzy Lec)

– Non c’è nulla nel sentiero della vita che non sappiamo già prima di imboccarlo. Non si impara nulla di importante nella vita, semplicemente si ricorda…(Carlos Ruiz Zafòn)

– Abbiamo tutti le nostre macchine del tempo. Alcune ci riportano indietro, e si chiamano ricordi. Alcune ci portano avanti, e si chiamano sogni. (Jeremy Irons)

– I dettagli hanno grande importanza. In un certo senso fungono da adesivo, fissano la materia essenziale dei ricordi. (Sàndor Màrai)

– I ricordi possono essere un paradiso dal quale non possono toglierci, ma possono anche essere un inferno dal quale non possiamo scappare. (John Lancaster Spalding)

– Anche avere ricordi non basta. Si deve poterli dimenticare, quando sono molti, e si deve avere la grande pazienza di aspettare che ritornino. (Rainer Maria Rilke)

– I ricordi battono dentro di me come un secondo cuore. (John Banville)

– Non si amano soltanto le memorie felici. A un certo punto della vita, ci si accorge che si amano le memorie. (Natalia Ginzburg)

– Ci sono un sacco di persone che scambiano la loro immaginazione per la loro memoria. (Josh Billings)

– I giorni in cui dimentico sono finiti. Stanno per cominciare i giorni in cui ricordo. (Tim Roth)

– Non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo. (Isabel Allende)

– Cos’è un ricordo? Qualcosa che hai o qualcosa che hai perso per sempre? (Isabel Allende)

– Il ricordo è l’unico paradiso dal quale non possiamo essere cacciati. (Jean Paul)

– Era inevitabile: l’odore di mandorle amare gli ricordava sempre il destino dei suoi amori contrastati. (Gabriel Garcìa Màrquez)

– Chi non può e non vuole ricordare il passato è condannato a ripeterlo. (George Santayana)

– Il ricordo è il tessuto dell’identità. (Nelson Mandela)

– Dio ci ha dato i ricordi in modo che potessimo avere le rose di giugno nel mese di dicembre. (James Barrie)

– Ah, memoria, nemica mortale del mio riposo! (Miguel De Cervantes)

– Ricordo i nomi che da bambino davo alle erbe e ai fiori nascosti. Ricordo dove si trova il rospo e a che ora si svegliano d’estate gli uccelli – e l’odore degli alberi e delle stagioni – che aspetto aveva la gente e come camminava; ricordo anche il loro odore. La memoria degli odori è molto tenace. (John Steinbeck)

– Nulla è mai veramente perso per noi finché lo ricordiamo. (Lucy Maud Montgomery)

Modifica impostazioni privacy