Spiedini code di scampi, ricetta da fare alla griglia

Come fare gli spiedini di scampi alla griglia, ricetta che ha la particolarità di tenere i crostacei immersi per un’oretta in un liquido composto da succo di limone, mezzo cucchiaio di senape di Digione e qualche goccia di salsa Worcester.

spiedini di scampi alla griglia

Ingredienti per 4 persone

– 1 kg di scampi abbastanza grossi

– 70 g di burro

– 3 cucchiai di farina bianca

– Succo di limone q.b.

– mezzo cucchiaio di senape di Digione

– qualche goccia di salsa Worcester

– sale

Per decorare

– qualche ciuffetto di prezzemolo e alcune fettine di limone

Come preparare gli spiedini di scampi sulla piastra

Lavare gli scampi e sgusciarli, ottenendo le code, quindi sfilare la vena intestinale nera.

Preparare il succo di limone mescolato a mezzo cucchiaio di senape di Digione e qualche goccia di salsa Worcester.

Tenere le code immerse in questo succo per circa un’ora.

Scolare gli scampi e infilarli negli spiedini, quindi infarinarli leggermente.

In una padellina fare sciogliere a fuoco molto basso, senza farlo friggere, metà burro.

Mettere la piastra sul fuoco e farla scaldare, poi intingere nel burro fuso gli spiedini di code di scampo e disporli sulla piastra caldissima.

Farli cuocere bene da un lato, prima di girarli sull’altro, mezz’ora in tutto.

Fare sciogliere anche il burro rimasto e versarlo in una salsiera precedentemente riscaldata.

Sistemare gli scampi sopra un vassoio, salarli leggermente, decorarli con ciuffetti di prezzemolo e gli spicchi di limone.

Servire gli scampi accompagnati con il burro fuso nella salsiera.