Pesce spada con olive

Come cucinare il pesce spada con olive, capperi e pomodorini, ricetta alla mediterranea con cottura in tegame che comprende anche, tra gli ingredienti necessari, le patate.

pesce spada capperi olive

Ingredienti per 4 persone

– 3 pomodorini

– 1 ciuffo di prezzemolo

– 2 patate medie

– 3-4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 4 trance di pesce spada

– 1 cipolla

– 1-2 cucchiai di capperi sotto sale

– 1-2 cucchiai di olive verdi snocciolate

– sale e pepe

Preparazione del pesce spada con olive

Sbucciare la cipolla e tagliarla a fette sottilissime, poi mettere a bagno i capperi in acqua fredda per almeno 10 minuti, quindi sgocciolarli e sciacquarli di nuovo.

Scottare i pomodori in una casseruola con acqua bollente per qualche istante, poi spellarli, privarli dei semi e tagliuzzarli.

Tritare il prezzemolo finemente.

Pelare le patate, lavarle, affettarle e asciugarle perfettamente, poi saltarle in un tegame con un filo di olio ben caldo, attendendo che siano dorate.

Nel frattempo, scaldare 2 cucchiai di olio in un altro tegame e farvi appassire la cipolla, mescolando spesso con un cucchiaio di legno, facendo attenzione che non bruci aggiungendo, se necessario, un goccio d’acqua.

Aggiungere i pomodori, mescolare e cuocere per circa 10 minuti.

Profumare con metà prezzemolo, aggiungere le trance di spada, i capperi, le olive e lasciare cuocere il pesce, voltandolo una volta, per 10 minuti.

Unire le patate, regolare il sale, cospargere con abbondante pepe macinato e con il prezzemolo tritato rimanente, scaldare per qualche istante e servire.