Pollo ripieno bollito in pentola

Come cucinare il pollo ripieno bollito in pentola con carne di vitella e mortadella, descrizione dettagliata di tutta la lavorazione e modalità di cottura.

pollo ripieno cotto in pentola a fette

Ingredienti per 4 persone

– 1 Pollo

– 200 gr di carne di vitella

– 100 gr di mortadella

– 100 gr di formaggio parmigiano

– una fetta di pane

– latte

– 3 uova

– un ciuffo di prezzemolo

– noce moscata

– sale e pepe

Per il brodo

– 1 cipolla

– 1 sedano

– 1 carota

– un ciuffo di prezzemolo

– un pò di concentrato di pomodoro o 1 pomodoro maturo

– un pezzetto di lesso di manzo

– sale

Preparazione del pollo ripieno bollito in pentola

Amalgamare bene un composto formato da carne di vitella macinata, mortadella tritata, formaggio parmigiano grattugiato, una fetta di pane ammollata nel latte e strizzata, le uova intere, una grattatina di noce moscata, prezzemolo, sale e pepe.

Tagliare il collo del pollo, riempire l’interno del pollo con il composto, non esagerando con la quantità perchè il ripieno cuocendo tende ad aumentare di volume, poi ricucire le aperture del pollo.

Anche il collo, privato dell’osso, può essere farcito con lo stesso ripieno, legandolo in cima ed in fondo.

Preparare in una pentola l’acqua con la cipolla, il sedano, la carota, il prezzemolo, il concentrato di pomodoro ed un pezzetto di lesso di manzo, salare, portare ad ebollizione ed unirci il pollo ed il collo del pollo ripieno.

Cuocere a fuoco lento per circa un’ora e mezza.

Togliere il ripieno dall’interno del pollo e una volta raffreddato tagliarlo a fette.

Tagliare a fette anche il collo e spezzare il pollo lesso.