Minestra di farro e fagioli della Garfagnana: ricetta lucchese

Come fare la minestra di farro, quali ingredienti utilizzare, preparazione e tempo di cottura richiesto, prevista l’aggiunta di fagioli borlotti e pancetta o lardo a scelta.

minestra di farro e fagioli

Ingredienti per 4 persone

– 300 gr di fagioli borlotti secchi messi in acqua e tenuti in ammollo per una notte, oppure 600/700 gr di fagioli freschi

– 250 gr di farro della Garfagnana

– 1 costola di sedano

– 1 cipolla

– 1 carota

– 1 zampetto di maiale ben lavato e raschiato

– 50 gr di pancetta o lardo

– mezzo bicchiere d’olio d’oliva

– 1 dado

Come cucinare la minestra di farro

Tritare la cipolla, la carota ed il sedano e metterli in una pentola insieme a tutti gli altri ingredienti e precisamente i fagioli, il farro, lo zampetto di maiale tagliato in due per lungo, la pancetta o il lardo tritato, mezzo bicchiere d’olio e un dado.

Cuocere a fuoco lento con il coperchio sulla pentola, per almeno due ore.

Aggiungere qualche cucchiaio di acqua se diventasse troppo denso.

Variante

I fagioli vanno lessati in acqua insieme allo zampetto di maiale, poi vanno passati al passatutto.

Il sedano, la  carota e la cipolla tritati vanno soffritti nella pancetta (o lardo) e poi uniti al farro ed al passato di fagioli.

Far cuocere il tutto per un’ora circa, ed aggiungere qualche cucchiaio di acqua se deventasse troppo denso.

Dritte del giorno

Da non perdere