Frasi sulla religione

Citazioni, aforismi e frasi sulla religione, ovvero su quel particolare rapporto che unisce una persona al sacro e al divino secondo le proprie consuetudini e credenze, identificabile in stile di vita, sentimenti e venerazione.

Citazioni sulla religione

– La vera religione è la vita che conduciamo, non il credo che professiamo. (Louis Nizer)

– Mi sarebbe piaciuto conoscere un pianeta senza storia, senza religione, senza filosofia. Sarebbe stata una esperienza unica. (Benjamin Barajas)

– La vera religione è istantanea: qui diventi consapevole e immediatamente l’infelicità scompare. Non devi aspettare la vita successiva, non devi neppure aspettare fino a domani! (Osho)

– Non esitiamo a dire che un bambino è cristiano o che è musulmano, quando in realtà sono troppo piccoli per comprendere argomenti del genere. Eppure non ci sogneremmo mai di dire che un bambino è keynesiano o marxista. Con la religione, invece, si fa un’eccezione. (Richard Dawkins)

– Le questioni di religione non dovrebbero essere mai oggetto di controversia. Noi non discutiamo mai con un amante del suo gusto, e nemmeno lo condanniamo, se siamo corretti, per il fatto di conoscere una passione così umana. (George Santayana)

– Il comportamento etico di un uomo dovrebbe essere effettivamente basato sulla simpatia, educazione e legami sociali; non è necessaria alcuna base religiosa. L’uomo sarebbe davvero messo male se dovesse essere trattenuto dalla paura della punizione e dalla speranza di una ricompensa dopo la morte. (Albert Einstein)

– Chi ha arte o scienza, quegli ha anche religione; Chi non ha arte o scienza, quegli abbia religione. (Goethe)

– Guardiamo alle religioni come alle mille foglie di un albero, ci sembrano tutte differenti, ma tutte riconducono a uno stesso tronco. (Mahatma Gandhi)

– La religione forzata non è più religione: bisogna persuadere, non costringere; la religione non si comanda. (Lattanzio)

– La religione è fondamentalmente contraria a tutto ciò che ho in venerazione. Coraggio, lucidità, onestà, correttezza, e, soprattutto, amore per la verità. (Henry Louis Mencken)

– La conversione più difficile è quella a cui tutti siamo chiamati: all’interno della nostra religione. (Louis Evely)

– La religione non è un errore popolare; è una grande e istintiva verità, sentita dalla gente ed espressa dalla gente. (Ernest Renan)

– La religione del futuro, sarà una religione cosmica. Trascenderà il Dio personale e lascerà da parte dogmi e teologia. Abbracciando insieme il naturale e lo spirituale, dovrà essere fondata su un senso religioso che nasce dall’esperienza di tutte le cose, naturali e spirituali come facenti parte di un’unità intelligente. (Albert Einstein)

– Abbiamo religioni a sufficienza per farci odiare, ma non a sufficienza per farci amare l’un l’altro. (Jonathan Swift)

– Il mio partito è la mia chiesa, e io credo di servire il Signore al meglio quando metto in pratica la volontà del mio partito, liberando il mio popolo oppresso dalle catene della schiavitù. Questo è il mio Vangelo. (Joseph Goebbels)

Aforismi sulla religione

– Religione: persone che vanno in chiesa sperando che Dio controlli le presenze. (Valeriu Butulescu)

– L’amicizia e la religione sono due beni inestimabili! Abbelliscono anche le ore de’ prigionieri, a cui più non risplende verisimiglianza di grazia! (Silvio Pellico)

– Non è strano che gli uomini combattano tanto volentieri per una religione e vivano così malvolentieri secondo i suoi precetti? (Georg Lichtenberg)

– Le leggi umane fatte per parlare allo spirito devono dare dei precetti e non dei consigli; la religione, fatta per parlare al cuore, deve dare molti consigli e pochi precetti. (Montesquieu)

– E’ più facile morire per una religione che viverla assolutamente. (Jorge Luis Borges)

– Dio costruisce il suo tempio nel nostro cuore sulle rovine delle chiese e delle religioni. (Ralph Waldo Emerson)

– Chi si crede cristiano perché va a messa sbaglia. Uno non diventa un’automobile solo stando in parcheggio. (Garrison Keillor)

– Per pregare Dio con devozione non è necessario credere in Dio secondo i dogmi di nessuna religione. (William Somerset Maugham)

– Dove finisce la conoscenza, ha inizio la religione. (Benjamin Disraeli)

– Rinnovo davanti a Cristo l’offerta della mia disponibilità a servire la Chiesa quanto a lungo Egli vorrà. Lascio a Lui la decisione su come e quando vorrà sollevarmi da questo servizio. (Giovanni Paolo II)

– La religione è considerata dalla gente comune come vera, dai sapienti come falsa, e dai governanti come utile. (Seneca)

– E’ un’empietà togliere agli uomini la libertà in materia di religione, impedire che facciano la scelta di una divinità; nessun uomo, nessun Dio vorrebbe saperne di un servizio forzato. (Tertulliano)

– Dio ha creato così tanti tipi differenti di persone. Perché avrebbe dovuto consentire un solo modo per servirlo? (Martin Buber)

– La fede comincia là dove la religione finisce. (Soren Kierkegaard)

– La mia religione consiste in una umile ammirazione dello spirito superiore e infinito il quale si rivela nei dettagli minuti che riusciamo a percepire con le nostre menti fragili e deboli. Ecco la mia idea di Dio, la convinzione profondamente emotiva della presenza di una razionalità suprema che si rivela nell’universo incomprensibile. (Albert Einstein)

Frasi sulla religione

– La mancanza di fiducia negli altri aumenta il bisogno di religione. Se non ti fidi degli altri devi fare affidamento su Dio. (Mads Nikkelsen)

– Dio non ha una religione. (Mahatma Gandhi)

– Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato. (Alphonse Karr)

– C’è gente profondamente credente, aspetta solo una religione. (Stanisław Jerzy Lec)

– La spiritualità è riconoscere la luce divina che è dentro di noi. Essa non appartiene a nessuna religione in particolare, ma appartiene a tutti. (Muhammad Ali)

– Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato. (Alphonse Karr)

– Il comunismo abolisce le verità eterne, abolisce la religione, la morale, invece di trasformarle. (Karl Marx)

– La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l’oppio dei popoli. (Karl Marx)

– Se qualcuno giunge al punto di accettare acriticamente tutte le assurdità che le dottrine religiose gli trasmettono, e perfino di ignorarne le contraddizioni vicendevoli, la sua debolezza intellettuale non deve stupirci oltremodo. (Sigmund Freud)

– Ho trovato Dio nelle pozzanghere d’acqua, nel profumo del caprifoglio, nella purezza di certi libri e persino in certi atei. Non l’ho quasi mai trovato presso coloro il cui mestiere consiste nel parlarne. (Christian Bobin)

– La religione consiste di un insieme di cose che l’uomo medio pensa di credere e vorrebbe che fossero vere. (Mark Twain)

– La candela, si direbbe, simbolizza in modo eccellente la religione: essa sgocciola dappertutto, non riscalda in alcun modo e fuma in modo spaventoso senza donare luce. (Laurent Gouze)

– Tutte le religioni sono belle, ed è indifferente avvicinarsi all’eucarestia cristiana o andare in pellegrinaggio alla Mecca. (Hermann Hesse)

– Se c’è un Dio, l’ateismo deve sembrargli un’ingiuria minore rispetto alla religione. (Edmond de Goncourt)

Modifica impostazioni privacy