Rapolano Terme: cosa vedere, Pieve di San Vittore, stabilimenti termali

Cosa vedere a Rapolano Terme, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui la Pieve di San Vittore e gli stabilimenti termali con le loro benefiche acque sulfuree ad alta temperatura.

Pieve di San Vittore - Rapolano Terme
Pieve di San Vittore - Rapolano Terme

Turismo Rapolano Terme

Situata in provincia di Siena, da cui dista 28 km, Rapolano Terme è una località termale, collocata sul versante destro dell’alta valle del fiume Ombrone.

Nel centro storico sono conservate per buona parte le mura, i torrioni e le porte, tra cui la notevole Porta dei Tintori, risalente al 1200.

Nei pressi della stazione ferroviaria è situata la Pieve di San Vittore, costruita in stile romanico.

Per quanto riguarda le acque sulfuree impiegate nelle terme, queste fuoriescono a temperature intorno ai 40 gradi centigradi.

Lo stabilimento più antico è costituito dalle Terme di San Giovanni, che si trovano a due chilometri dal centro abitato.

A circa un chilometro sono situate le Terme Antica Querciolaia, oltre ai bagni freddi di Armaiolo e allo stabilimento di San Giacomo a Pelacane.

Le acque delle sorgenti sono utili per curare l’artrite, l’uricemia, le malattie della pelle e dell’intestino.

Dritte del giorno

Da non perdere