Frasi sulla primavera: aforismi, citazioni

Frasi sulla primavera
Frasi sulla primavera

Citazioni, aforismi e frasi sulla primavera, ovvero su quella che è la prima stagione completa dell’anno compresa nell’emisfero boreale, tra le date del 21 marzo e del 21 giugno, mentre nell’emisfero australe si estende tra il 23 settembre e il 21 dicembre.

Citazioni sulla primavera

– Mi sento come un campo seminato nel cuore dell’inverno, e so che primavera sta arrivando. I miei ruscelli prenderanno a scorrere e la piccola vita che dorme in me salirà in superficie al primo richiamo. (Khalil Gibran)

– Ascolta: riesci a sentirla? La dolce cantata della primavera. I ciuffi d’erba che spingono attraverso la neve. Il canto delle gemme che erompono dal ramo. Il tenero timpano del cuore di un giovane pettirosso. Primavera. (Diane Frolow)

– Tutto ciò che accade è usuale e familiare come le rose in primavera e il raccolto in autunno. (Marco Aurelio)

– Un minuto di primavera dura spesso più a lungo di un’ora di dicembre, una settimana di ottobre, un anno di luglio, un mese di febbraio. (Jacques Prévert)

– Una rondine non fa primavera. (Aristotele)

– Ancora non se n’è andato l’inverno, e il melo appare trasformato d’improvviso in cascata di stelle odorose. (Pablo Neruda)

– Ci sono delle piogge primaverili deliziose in cui il cielo sembra piangere di gioia. (Paul Jean Toulet)

– Eravamo nel pieno della primavera, l’aria era pesante e profumata di lillà, le strade erano coperte da polline giallo, i fiori stavano spuntando non più gelati, fieri come frecce. (Samuel Butler)

– Avverto intorno a me tutto questo germogliare, mi rallegro per gli arbusti di cerfoglio, sui cui sono posate nuvolette di minuscoli insetti neri, per i fiori bagnati di rosso dell’acetosella, per gli steli sottili che s’inclinano a Oriente. (Sophie Scholl)

– A ogni incontro con la primavera non so star quieta, sorge il desiderio antico, un’ansia mista ad un’attesa, una promessa di bellezza e una gara di tutto il mio essere con qualcosa che in essa si nasconde. Quando la primavera svanisce v’è il rimorso di non averla guardata abbastanza. (Emily Dickinson)

– Nessun uomo può assaporare i frutti dell’autunno mentre si sta deliziando il suo olfatto coi fiori della primavera. (Samuel Johnson)

– Guai al seme che non attende più nessuna primavera. (Theodor Codreanu)

– Alcune persone seminano in primavera e se ne vanno in estate. Se ti sei impegnato per una stagione, arriva a vederne la fine. Non devi restare per sempre, ma almeno resta fino a che sia terminata. (Jim Rohn)

– Sentiva come se la primavera non sarebbe passata senza produrre una crisi, un evento, un qualcosa che avrebbe modificato il suo sereno e tranquillo stato d’animo attuale. (Jane Austen)

– Non sono mai stati i fiori di pisello a far sbocciare la primavera. (Gustave Flaubert)

– Primavera che sempre ritorni e sempre mi rechi una trinità, i fiori dei lilla perenni, la stella che cala a ponente, e il pensiero di colui che amo. (Walt Whitman)

– L’inverno è nella mia testa, ma una eterna primavera è nel mio cuore. (Victor Hugo)

Aforismi sulla primavera

– Uscite, camminate e guardate come fosse la prima volta quella pazzia che chiamiamo primavera e che non deve nulla alle potenze oscure, ma che è soltanto un enorme sollevamento di tutte le vite verso la luce sovrannaturale. (Christian Bobin)

– La primavera è quando hai voglia di fischiare anche se hai una scarpa piena di fanghiglia. (Doug Larson)

– La forza della primavera non sarebbe niente se non avesse dormito l’inverno. (José Saramago)

– La primavera è sempre piena di promesse… che non ci mentono mai, che non di deludono mai. (Michel Bouthot)

– Il giorno in cui il Signore creò la speranza fu probabilmente lo stesso giorno in cui creò la primavera. (Bernard Williams)

– Se le piante sono sicure che la primavera verrà, perché noi, esseri umani, non crediamo che un giorno saremo capaci di raggiungere e ottenere tutto ciò che vogliamo? (Khalil Gibran)

– Le stagioni sono ciò che una sinfonia dovrebbe essere: quattro movimenti perfetti, in armonia l’uno con l’altro. (Arthur Rubinstein)

– Se non avessimo l’inverno, la primavera non sarebbe così piacevole: se qualche volta non provassimo le avversità, la prosperità non sarebbe così gradita. (Anne Bradstreet)

– L’autunno arriva la mattina presto, la primavera alla fine di una giornata d’inverno. (Elizabeth Bowen)

– L’inverno non dura per sempre, e la primavera non manca mai all’appello. (Hal Borland)

– Ci sono delle piogge primaverili deliziose in cui il cielo sembra piangere di gioia. (Paul-Jean Toulet)

– Uno dei vantaggi dell’Inghilterra, sui paesi che hanno un clima ragionevole, è quello di permettere più di una volta all’anno l’esclamazione: questo è il primo giorno di primavera!. (Jan Struther)

– La primavera non è primavera se non arriva troppo presto. (Gilbert Keith Chesterton)

– Nello stupendo maggio, quando esplodevano tutte le gemme, proprio allora nel mio cuore è spuntato l’amore. (Heinrich Heine)

– E’ stato uno di quei giorni di marzo quando il sole splende caldo e il vento soffia freddo: quando è estate nella luce, e inverno nell’ombra. (Charles Dickens)

– E come i semi sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera. (Khalil Gibran)

– I fiori della primavera sono i sogni dell’inverno raccontati, la mattina, al tavolo degli angeli. (Khalil Gibran)

Frasi sulla primavera

– V’è qualcosa nella primavera che non si può esprimere a parole. (Isaac Bashevis Singer)

– In primavera ho contato 136 differenti tipi di tempo all’interno di ventiquattro ore. (Mark Twain)

– L’autunno è la primavera dell’inverno. (Henri De Toulouse Lautrec)

– Se hai il coraggio di guardare la luce, imita la primavera e vai avanti verso di essa. (Markku Envall)

– Nessuna bellezza di primavera, nessuna bellezza estiva ha la grazia che ho visto in un volto autunnale. (John Donne)

– Mi sento come un campo seminato nel cuore dell’inverno, e so che primavera sta arrivando. I miei ruscelli prenderanno a scorrere e la piccola vita che dorme in me salirà in superficie al primo richiamo. (Khalil Gibran)

– Non importa quanto freddo sia l’inverno, dopo c’è sempre la primavera. (Eddie Vedder)

– Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera. (Pablo Neruda)

– Per questo preferisco di gran lunga l’autunno alla primavera, perché in autunno si guarda il cielo. In primavera la terra. (Soren Kierkegaard)

– E’ che dietro le cose ci sei tu, Primavera, che incominci a scrivere nell’umidità, con dita di bambina giocherellona, il delirante alfabeto del tempo che ritorna. (Pablo Neruda)

– Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si era visto in estate, vedere di giorno quel che si era visto di notte. (José Saramago)

– Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi. (Pablo Neruda)

– L’autunno è una seconda primavera dove ogni foglia è un fiore. (Albert Camus)

– L’inchiostro verde crea giardini, selve, prati, fogliami dove cantano le lettere, parole che son alberi. (Octavio Paz)

– Un uomo può uccidere un fiore, due fiori, tre…Ma non può contenere la primavera. (Mahatma Gandhi)

– Parlami di Dio, dissi al mandorlo. E il mandorlo fiorì. (Nikos Kazantzais)

– Come all’inizio della primavera tutte le fronde hanno lo stesso colore e quasi la stessa forma, così anche noi nella prima infanzia siamo tutti simili e armonizzati quindi perfettamente. (Arthur Schopenhauer)

Modifica impostazioni privacy