Come cucinare il polpo arrosto al forno con verdure e tartufo nero facendo cuocere il polpo in acqua bollente prima di passarlo in forno con olio, aglio e timo.

Ingredienti per 4 persone

– 800 g di polpo

– 100 g di sedano rapa

– 1 carota

– 1 cipolla

– 1 finocchio

– 1 spicchio d’aglio

– 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– timo

Per il condimento

– 400 g di puntarelle

– 100 g di sedano rapa

– 1 finocchio

– 1 limone

– 2 pomodori

– 40 g di tartufo nero

– foglie di coriandolo

– sale e pepe

Come preparare il polpo arrosto al forno con verdure e tartufo nero

Fare cuocere il polpo in acqua bollente con sedano, carota, cipolla e finocchio, per circa 30 minuti, poi lasciarlo raffreddare nella sua acqua.

Tagliare i tentacoli del polpo a piccoli pezzi e trasferirli in una teglia con 1 spicchio d’aglio, un filo d’olio d’oliva e un rametto di timo.

Metterli in forno caldo a 250°C per 5 minuti, bagnandoli se necessario con un pò dell’acqua utilizzata per bollire il polpo.

Intanto tagliare il finocchio e il sedano rapa a fettine sottili e tuffarle in acqua ghiacciata.

Pulire le puntarelle tenendo solo il cuore.

Tagliare i pomodori a fettine.

In un coppapasta preparare il piatto alternando il finocchio, il sedano, le puntarelle e il polpo.

Decorare con foglie di coriandolo, pomodori a fettine e scaglie di turtufo nero.

Cospargere il tutto con una citronette a base di olio e succo di limone aromatizzata con tartufo nero tritato.