Pescia: cosa vedere, Palazzo del Vicario

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Cosa vedere a Pescia, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Palazzo del Vicario, Museo Civico, Chiesa San Francesco e Duomo con Cappella Turini.

Piazza Mazzini - Pescia
Piazza Mazzini - Pescia

Turismo Pescia

Situata in provincia di Pistoia, Pescia è una cittadina situata lungo le sponde dell’omonimo torrente, dove ha sede un importante mercato dei fiori.

Legata a Lucca in epoca medievale, nel 1281 venne distrutta dopo essersi ribellata al tentativo di sottomissione.

Ricostruita nel 1286, cadde nel 1339 sotto il dominio fiorentino.

In Piazza Mazzini si affacciano il Palazzo del Vicario, costruito tra il 1200 e il 1300, e la Chiesa della Madonna di Pie’ di Piazza, costruita nel quindicesimo secolo su disegno di Andrea Cavalcanti, soprannominato il Buggiano.

Nella stessa piazza, nel Palazzo Galeotti sono ospitati il Museo Civico e la Bibliteca comunale.

Nel Museo di Geopaleontologia e Mineralogia sono esposti vari materiali di provenienza regionale, oltre a reperti archeologici etruschi, egizi e romani.

Nell’interno della duecentesca Chiesa di San Francesco, ricostruita nel cinquecento e restaurata nel seicento, sono conservate notevoli opere d’arte.

Non lontano si trova la Chiesa di Sant’Antonio Abate, risalente al mille e ricostruita in epoca trecentesca, contenente al suo interno un affresco di Bicci di Lorenzo e una Deposizione lignea del duecento presso l’altare di destra.

Il Duomo fu costruito alla fine del diciassettesimo secolo sopra una chiesa romanica di cui è rimasto solo il campanile.

Nell’interno della Cattedrale è presente la Cappella Turini, realizzata da Giuliano di Baggio d’Agnolo, dove si trova il monumento a Baldassarre Turini, opera di Raffaello Montelupo.