Aforismi belli sulle donne vere, forti, speciali, intelligenti

Frasi, citazioni e aforismi sulle donne, pensieri belli su quelle vere, forti, speciali e intelligenti, caretteristiche importanti riguardanti l’essere donna, per comprendere al meglio il significato più profondo della femminilità.

donne pensieri aforismi

Aforismi sulle donne forti

– L’inferno non conosce furia simile a una donna respinta.

– Ogni donna è una ribelle, e solitamente in violenta rivolta contro se stessa.

– Essere donna è terribilmente difficile perché consiste principalmente nel trattare con gli uomini.

– Le donne cattive sono una seccatura. Le donne morali sono una noia. Questa è la sola differenza fra loro.

– Mai fidarsi di una donna che dice la sua vera età. Una donna capace di dir quello è capace di dir tutto.

– Ci sono donne che più invecchiano e più diventano tenere.

– Le donne non si comprendono, si amano.

– Nulla è tanto necessario a un giovane quanto la compagnia delle donne intelligenti.

– Non si nasce donne: si diventa.

– Le donne sono una vite su cui gira tutto.

– La bellezza serve alle donne per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini.

– Se i greci realmente non davano alle donne il permesso di assistere agli spettacoli teatrali, fecero bene, almeno nei loro teatri si sarà potuto sentire qualche cosa.

– Bisogna scegliere tra amare le donne e conoscerle: non c’è via di mezzo.

– L’unica cosa che mi consola del fatto di essere donna, è la certezza che non ne sposerò mai una.

– Le donne più felici, come le nazioni più felici, non hanno storia.

– La volubilità delle donne che amo è uguagliata solo dall’infernale costanza delle donne che amano me.

– Le donne guidano la nostra vita.

– Là dove non c’è amore non c’è donna.

– Le lacrime delle donne sono il condimento della loro malizia.

Frasi sulle donne vere

– Nelle donne ogni cosa è cuore, anche la testa.

– Le donne sono al loro meglio passati i trent’anni, ma gli uomini che hanno passato i trent’anni sono troppo vecchi per capirlo.

– Chiamiamo donna un bell’animale senza pelliccia, la cui pelle è molto ricercata.

– Le donne ci amano per i nostri difetti. Se ne abbiamo abbastanza, ci perdonano tutto, anche la nostra intelligenza.

– La donna scaltra sa vendersi, dove l’ingenua si concede.

– Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato.

– Se tutto il male che si è detto delle donne fosse vero, a quest’ora dovrebbero essere quasi perfette.

– Date alle donne occasioni adeguate ed esse potranno fare tutto.

– Nel migliore dei casi, la donna è una contraddizione.

– Le donne hanno un istinto meraviglioso, scoprono tutto, meno ciò che è evidente.

– La donna impara a odiare nella misura in cui disimpara ad affascinare.

– Le donne non sono sufficientemente alla pari con gli uomini, così dobbiamo renderci indispensabili. Dopo tutto, abbiamo l’arma più grande nelle nostre mani: siamo donne.

– Le donne preferiscono aver ragione che essere ragionevoli.

– La forza delle donne deriva da qualcosa che la psicologia non può spiegare. Gli uomini possono essere analizzati, le donne… solo adorate.

– La donna che ama un po’ e che resiste, non ama abbastanza, e quella che ama abbastanza e che resiste sa di essere meno amata.

– Lasciamo le belle donne agli uomini senza immaginazione.

– L’esistenza di una donna molto carina somiglia a quella d’una lepre il giorno dell’apertura della caccia.

– Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l’ultimo amore di un uomo.

– Mi domando se ci si può interessare all’anima di una donna le cui gambe sono irrimediabilmente troppo corte.

– Le donne sono estreme: o migliori o peggiori degli uomini.

Pensieri sulle donne speciali

– Ciò che una donna pensa delle altre donne è la prova della sua natura.

– Grande è la fedeltà della donna soprattutto quando non è richiesta.

– Le donne sono creature instabili: se dai loro qualcosa in mano non sono contente finché non l’hanno distrutto.

– Colui che accetta la donna come Dio l’ha fatta, le rende giustizia.

– Diffidate di una donna distratta: è una lince che vi osserva.

– Le donne non dovrebbero avere potere sugli uomini, bensì su se stesse.

– La maggior parte delle donne oneste sono dei tesori nascosti che stanno al sicuro solo perché nessuno li cerca.

– La grande prova d’amore è obbedire alla volontà della donna amata.

– Sono poche le donne oneste che non siano stanche del loro ruolo.

– Non si è mai vista bella donna che non facesse smorfie davanti a uno specchio.

– Si possono trovare delle donne che non hanno mai avuto avventure, ma è raro trovarne che ne abbiano avuta una sola.

– Nella vendetta e nell’amore la donna è più barbarica dell’uomo.

– Personalità della donna è l’inconsistenza nobilitata dall’incoscienza.

– La donna è come una bustina di tè, non si può dire quanto è forte fino a che non la si mette nell’acqua bollente.

– Nulla è più insondabile della superficialità della donna.

– L’uomo e la donna sono due scrigni chiusi a chiave, dei quali uno contiene la chiave dell’altro.

– Non è vero che non si possa vivere senza una donna. È vero soltanto che senza una donna non si può aver vissuto.

– La natura ha detto alla donna: sii bella se puoi, saggia se vuoi, ma degna di stima sempre.

– La donna vera inganna per il piacere. L’altra cerca il piacere per ingannare.

– Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti.

– L’intuizione di una donna è molto più vicina alla verità della certezza di un uomo.

Citazioni sulle donne intelligenti

– La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, è solo una femmina.

– Le donne indovinano tutto, sbagliano solo quando riflettono.

– Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo.

– L’amicizia di due donne non è che un complotto contro una terza.

– La donna che può inventare il suo proprio lavoro è la donna che otterrà fama e fortuna.

– Con l’immaginazione si può sempre adorare una donna, non è altrettanto facile amarla.

– La donna vuole essere amata senza perché. Non perché è bella o buona o ben educata o graziosa o spiritosa, ma perché è. Ogni analisi le sembra una diminuzione, una soggezione della propria personalità.

– Le donne si dividono in due categorie: le nubili, che non sognano che il matrimonio, e le sposate, che non sognano che il divorzio.

– L’essere amata è per la donna un bisogno superiore a quello di amare.

– Con una donna si possono fare soltanto tre cose: amarla, soffrire per lei o farne letteratura.

– Dagli occhi delle donne derivo la mia dottrina: essi brillano ancora del vero fuoco di Prometeo, sono i libri, le arti, le accademie, che mostrano, contengono e nutrono il mondo.

– Il cielo non ha collere paragonabili all’amore trasformato in odio, né l’inferno ha furie paragonabili a una donna disprezzata.

– Quando si scrive delle donne bisogna intingere la penna nell’arcobaleno e asciugare la pagina con la polvere delle ali delle farfalle.

– Le donne sono come i trucchi dei giochi di prestigio, che, per ammirarli, non si dovrebbero capire.

– Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore.

– Una donna è spesso punita più per le sue virtù che per i suoi vizi.