Pan di spagna farcito con panna e croccante

Come fare una torta molto gradita al palato e di grande effetto visivo, ricetta con il pan di spagna già pronto, panna montata, croccante, frutta candita, granelli di cioccolato e pistacchi.

pan di spagna farcito
pan di spagna farcito

Ingredienti per 8 persone

– 400 g di pan di Spagna già pronto

– 1/2 litro di panna montata

– 250 g di zucchero semolato

– 200 g di croccante

– 100 g di frutta candita mista

– 2 cucchiai di granelli di cioccolato

– una decina di pistacchi sgusciati e spellati

– 1 bustina di vanillina

– 3 tuorli e 1 uovo intero

– 1 bicchiere circa di kirsch

Come preparare il pan di Spagna farcito

Tagliare a dadini la frutta candita e metterla in una ciotola a macerare per circa quaranta minuti coperta a filo con mezzo bicchiere di kirsh.

Con il batticarne pestare finemente il croccante, fino a trasformarlo in bricioline.

Mettere sul fuoco un tegamino con mezzo bicchiere d’acqua e un etto di zucchero semolato, rigirare con un cucchiaio di legno fino a sciogliere completamente lo zucchero.

Dopo togliere il recipiente dal fuoco, farlo raffreddare e unirci metà del kirsh rimasto.

Con un coltello tagliare il pan di Spagna a fette di circa un centimetro di spessore.

Con la metà delle fette foderare il fondo dello stampo, poi bagnarle leggermente con parte dello sciroppo e spolverizzarle con metà del croccante.

In una ciotola sbattere tre tuorli, un uovo intero e il restante zucchero, fino a ottenere un composto spumoso e quasi bianco, unirci la panna montata, la vanillina e il kirsh rimasto.

Versare metà del composto nello stampo, livellarlo in superficie, distribuirci la frutta candita ben strizzata, coprire con l’altra metà del composto, spolverizzare con il croccante rimasto e sistemarci sopra le altre fette di pan di Spagna.

Pennellare con lo sciroppo la superficie, chiudere il recipiente con il coperchio e metterlo nel congelatore per circa cinque ore.

Intanto tritare i pistacchi e, un’ora prima di servire, mettere il vassoio di servizio in frigorifero.

Capovolgere lo stampo sul vassoio, quindi distribuire ai lati e sopra il dolce i granelli di cioccolato, mentre con i pistacchi tritati cospargere solo la parte piana. Servire subito.