Ostuni: cosa vedere nella città messapica

Ostuni: borgo antico

Cosa vedere a Ostuni, itinerario per visitare la città messapica, comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui il il borgo antico, la Cattedrale e la Marina.

Turismo Ostuni

Collocata su tre alture delle Murge, poco lontano dalla costa adriatica, Ostuni è un suggestivo borgo medievale, dove anticamente abitarono i Messapi, antica popolazione illirica insediatasi nella zona.

Fu sottoposta a varie dominazioni, prima a quella normanna, poi leccese, tarantina e barese, quest’ultima nella prima metà del sedicesimo secolo.

In seguito appartenne a famiglie di nobili spagnoli.

La parte più antica, contraddistinta da tipiche case bianche, è abbarbicata sul colle più alto tra quelli sopra i quali si sviluppa la cittadina.

Con perimetro ovoidale, presenta una struttura alto medievale e comprende alcune porzioni delle antiche mura angioine.

La quattrocentesca Cattedrale si presenta con una notevole facciata in stile tardo-gotico, mentre una serie di archetti caratterizza tutto il perimetro della chiesa.

Molto interessanti il rosone centrale e i portali scolpiti.

Nei dintorni è consigliabile visitare Carovigno, distante circa 8 km, situata nel luogo dove sorgeva l’antica Carbina, interessante località della Messapia, di cui si possono ancora vedere parti delle mura e il castello del quattrocento.

Marina di Ostuni, situata a 7 km, è una celebre località di vacanze balneari, caratterizzata da lunghi tratti rocciosi comprendenti splendide insenature.

Altra escursione interessante è quella a Ceglie Messapico, antico centro messapico dotato di austero castello edificato nel 1525.