Frasi sulla montagna: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sulla montagna, ovvero su una porzione di superficie terrestre caratterizzata da un altezza superiore ai seicento metri e da un’apparenza almeno in parte impervia.

Citazioni sulla montagna

– Chi striscia sulla terra non è esposto a cadere tanto facilmente come chi sale sulle cime delle montagne. (Soren Kierkegaard)

– Se desideri vedere le valli, sali sulla cima della montagna; se vuoi vedere la cima della montagna, sollevati fin sopra la nuvola; ma se cerchi di capire la nuvola, chiudi gli occhi e pensa. (Kahlil Gibran)

– La gente ha bisogno di scalare la montagna non solo perché è lì, ma perché il divino ha bisogno di accoppiarsi con lo spirito. (Dalai Lama)

– Se sei in cerca di angeli o in fuga dai demoni, vai in montagna. (Jeffrey Rasley)

– In montagna, la via più breve è quella da vetta a vetta: ma per questo occorre avere gambe lunghe. (Friedrich Nietzsche)

– Due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna. (William Wordsworth)

– Migliaia di persone stanche, nervose e civilizzate stanno iniziando a scoprire che andare in montagna è andare a casa; il selvaggio è una necessità. (John Muir)

– Il colore delle montagne è il corpo di Buddha; il suono dell’acqua corrente è il suo grande discorso. (Dogen)

– L’uomo che muove una montagna inizia spostando piccole pietre. (Confucio)

– Quanto monotona sarebbe la faccia della terra senza le montagne. (Immanuel Kant)

– Le montagne sono l’inizio e la fine di tutti gli scenari naturali. (John Ruskin)

– In poche parti del creato si rivela tanto splendidamente quanto nell’alta montagna, la potenza, la maestà, la bellezza di Dio. (Pio XI)

– Solo dopo aver scalato una grande montagna si scopre che ci sono molte altre montagne da scalare. (Nelson Mandela)

– Alcune ore di salita in montagna fanno di un briccone e di un santo due creature quasi uguali. La stanchezza è la via più breve verso l’uguaglianza e la fratellanza – e la libertà viene infine aggiunta dal sonno. (Friedrich Nietzsche)

– Le montagne, la foresta e il mare rendono gli uomini selvaggi; sviluppano il feroce, ma non distruggono l’umano. (Victor Hugo)

Aforismi sulla montagna

– Un paese di pianura per quanto sia bello, non lo fu mai ai miei occhi. Ho bisogno di torrenti, di rocce, di pini selvatici, di boschi neri, di montagne, di cammini dirupati ardui da salire e da discendere, di precipizi d’intorno che mi infondano molta paura. (Jean Jacques Rosseau)

– Non sono le montagne ciò che conquistiamo, ma noi stessi. (Edmund Hillary)

– Migliaia di persone stanche, stressate e fin troppo “civilizzate”, stanno cominciando a capire che andare in montagna è tornare a casa e che la natura incontaminata non è un lusso ma una necessità. (John Muir)

– Tutti vogliono vivere in cima alla montagna, ma la felicità e la crescita si trovano nel cammino per scalarla. (Confucio)

– Una volta arrivati sulla vetta ci siamo voltati, e ci si è presentata una bellissima vista. L’atmosfera splendidamente chiara; il cielo azzurro intenso; le valli profonde; i profili selvaggiamente frastagliati; i cumuli di detriti ammassati nel corso dei secoli; le rocce dai colori vividi, in contrasto con le quiete montagne innevate; tutto questo insieme creava uno scenario che nessuno avrebbe potuto immaginare. (Charles Darwin)

– Che cosa sono gli uomini rispetto alle rocce e alle montagne? (Jane Austen)

– Le Alpi, un paese dove il cielo profondo, stanco di essere blu, si è sdraiato sulla montagna. (Boris Vian)

– Veloce come il vento, gentile come la foresta, feroce come il fuoco, irremovibile come la montagna. (Sun Tzu)

– Mi sono sentito sempre estremamente fragile davanti agli elementi della montagna: da un lato, uno scheletro con la carne intorno, dall’altro, forze su cui ci si strofina, la roccia, il ghiaccio, le tempeste. (René Desmaison)

– La montagna diventa sempre più ripida man mano che ci si avvicina. (Arthur Bloch)

– Una serata passata a leggere grandi libri è per la mente ciò che una vacanza in montagna è per l’anima. (André Maurois)

– La montagna sembra sempre più vicina di quello che è. (Arthur Bloch)

– Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento. (Lord Byron)

– Una montagna non può spaventare chi vi è nato. (Friedrich Schiller)

– La montagna è come un amore: se sei respinto, è meglio tornare indietro e non insistere. (Christian Kuntner)

Frasi sulla montagna

– Sulle vette è più caldo di quanto non si immagini nelle valli, soprattutto in inverno. (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

– Non cercate nelle montagne un’impalcatura per arrampicare, cercate la loro anima. (Julius Kugy)

– Quando due persone salgono ognuna dalla propria profonda valle e si incontrano in cima ad una grande montagna, non ha importanza quale sia il nome della montagna o da dove vengano quelle persone. Quando siamo in cima abbiamo la sensazione di trovarci sul tetto del mondo. (John William Gardner)

– Nessuno può dire di aver sentito il mormorio delle acque, se non ha sentito il concerto con il quale la montagna saluta la primavera. (Arnold Lunn)

– Quando vedo una montagna, adesso, posso osservarla con lentezza, soppesandola con gli occhi stretti di chi la sa lunga. Occhi di frammenti di granito. (Bill Bryson)

– In verità si può dire che l’esterno di una montagna è cosa buona per l’interno di un uomo. (George Wherry)

– Rispetto alla meditazione, le montagne hanno molto da insegnare, quale archetipi significativi in tutte le culture. Le montagne sono luoghi sacri e l’umanità vi ha sempre cercato guida spirituale e rinnovamento. (Jon Kabat Zinn)

– Le montagne sono le grandi cattedrali della terra, con i loro portali di roccia, i mosaici di nubi, i cori dei torrenti, gli altari di neve, le volte di porpora scintillanti di stelle. (John Ruskin)

– Nessuna pedagogia educa come la montagna. (Taras Mithrandir)

– Quando guardo le montagne ho i sentimenti delle montagne dentro di me: li sento, come Beethoven che sentiva i suoni nella testa quando era sordo e compose la Nona sinfonia. Le rocce, le pareti e le scalate sono un’opera d’arte. (Reinhold Messner)

– Le donne comprano merce in saldo per la stessa ragione per cui gli uomini scalano le montagne, per il semplice fatto che esistono. (Stephen King)

– I Monti sono maestri muti e fanno discepoli silenziosi. (Johann Wolfgang von Goethe)

– La determinazione dice: Voglio. L’uomo dice: Io scalerò questa montagna. Mi hanno detto che è troppo alta, troppo distante, troppo ripida, troppo rocciosa e troppo difficile. Ma è la mia montagna. Io la scalerò. Mi vedrai presto salutare dalla vetta oppure morto ai sui fianchi nel tentativo di farlo. (Jim Rohn)

– Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono. (William Blake)

– Ora siamo nelle montagne e le montagne sono dentro di noi. (John Muir)

– Sulle cime più alte ci si rende conto che la neve, il cielo e l’oro hanno lo stesso valore. (Boris Vian)

Modifica impostazioni privacy