Lubecca: cosa vedere, Chiesa di Santa Maria

Municipio - Lubecca

Cosa vedere a Lubecca, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Chiesa di Santa Maria, Duomo, Palazzo Comunale e Piazza del Mercato.

Turismo Lubecca

Città della Germania del nord, Lubecca è situata sul fiume Trave, a circa 17 km dalla sua foce nel Mar Baltico.

La città si affermò nella seconda metà del tredicesimo secolo come principale centro della lega anseatica, alleanza commerciale di città che raggiunse il periodo di maggior prosperità nei secoli quattordicesimo e quindicesimo, dominando i traffici commerciali sul Mare del Nord e sul Mar Baltico.

Circondato da canali e aree verdi, nonostante i danni subiti durante la seconda guerra mondiale, il centro storico di Lubecca ha mantenuto l’armonia della sua struttura medievale, conservando gli elementi architettonici caratteristici della potente città anseatica, tra cui i magazzini del sale e la Holstentor, porta d’ingresso della città fiancheggiata da due torri circolari.

Dichiarata dall’Unesco sito Patrimonio dell’Umanità, questa incantevole cittadina offre molti scorci suggestivi e monumenti da visitare.

La Marienkirche, situata nel punto più alto della città vecchia, il cui nome tradotto in italiano corrisponde a Chiesa di Santa Maria, possiede guglie gemelle alte 125 metri e un’architettura gotica in laterizio.

All’esterno della chiesa si trova la statua in bronzo di un piccolo diavolo, protagonista di un racconto popolare.

Lubecca è la città dove è nato e cresciuto Thomas Mann, genio della letteratura europea del Novecento e, nelle vicinanze della Chiesa di Santa Maria, sorge la Buddenbrookhaus, edificio appartenuto alla famiglia Mann che oggi ospita un museo a loro dedicato, con spazio riservato al celebre romanzo I Buddenbrook.

Il Duomo di Lubecca, con le sue possenti torri gemelle, è un grandioso edificio in laterizio, la cui costruzione iniziò nel 1173 e fu terminata nel 1247.

In stile romanico e gotico è stato interessato da successive ristrutturazioni, avvenute tra il 1265 e il 1341.

Tra gli edifici cittadini si distingue il Municipio che, insieme alla Piazza del Mercato, Marktplatz, costituisce il cuore del centro storico.