Lombardia: cosa vedere nella terra dei longobardi

cartina Lombardia
cartina Lombardia

Cosa vedere in Lombardia e informazioni utili riguardanti origine del nome, territorio, arte e paesaggi di questa regione dell’Italia settentrionale.

Informazioni turistiche

La regione Lombardia è fa parte dell’Italia settentrionale e confina con Svizzera, Piemonte, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Veneto.

Il nome Lombardia, di origine bizantina, deriva dal popolo germanico dei Longobardi, che fecero di questa terra il fulcro del loro regno.

Il suo territorio comprende nella parte settentrionale la sezione centrale delle Alpi, formata dalle Alpi Lepontine e Retiche, seguita più a sud dalle Prealpi e dalle colline.

Nella restante metà meridionale della Lombardia si estende la Pianura Padana, ad esclusione della zona dell’Oltrepò Pavese, nell’estremo sud-ovest della regione, dove si trovano rilievi dell’Appennino.

Cosa vedere in Lombardia

La Lombardia offre paesaggi molto attraenti, ad iniziare dalle sue montagne con i celebri comprensori sciistici, della Valcamonica e della Valtellina, il ghiacciaio dello Stelvio, le cime dell’Adamello e i meravigliosi laghi, come il lago di Garda, il lago di Como, il lago Maggiore ed il lago d’Iseo, che insieme ai suggestivi borghi che li incorniciano, mostrano tutta loro bellezza.

Alla ricchezza naturale di questa regione si unisce l’importante patrimonio artistico ed architettonico, giunto a noi in eredità attraverso secoli di storia.

Milano, il capoluogo, e le altre città, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Pavia, Sondrio, Varese, vantano un ricco patrimonio di arte e di cultura.