Lagonegro: cosa vedere nel borgo medievale, castello, Madonna della Neve

Cosa vedere a Lagonegro, cittadina della Basilicata in provincia di Potenza, itinerario comprendente i luoghi di maggior interesse, tra cui il centro storico, la Chiesa di San Nicola, la Piazza Grande e il Castello, per arrivare fino alla Madonna della Neve sul monte Sirino.

Lagonegro: resti del castello

Visitare Lagonegro

Situata nella Valle del Noce, in una zona ricca di sorgenti e laghetti, Lagonegro comprende nel suo territorio il monte Sirino e rientra nell’area del Parco nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese.

Il centro storico di Lagonegro, le cui origini risalgono probabilmente all’epoca romana, conserva ancora l’aspetto di borgo medievale.

Situato su un piccolo promontorio, è raggiungibile attraverso una scalinata con molti gradini, superando la Porta di Ferro.

Al suo interno si trova la chiesa di San Nicola, risalente al X secolo e comprendente al suo interno elaborati decori, in essa alcuni sostengono che sia sepolta la Monna Lisa dipinta da Leonardo da Vinci.

In cima al promontorio si possono ancora vedere i resti del Castello mentre la piazza Grande, che rappresenta il centro cittadino della zona moderna, ha al suo centro una fontana ottocentesca e palazzi settecenteschi a farle da contorno.

Da vedere è la chiesa di Sant’Anna del 1665, dove al suo interno è conservata una scultura lignea del XV secolo, oltre a una pala di altare opera di Francesco Geatano.

La chiesa del Rosario, che possiede un bel portale seicentesco, ha un’interno è a navata unica con soffitto affrescato e comprendente alcune tele di valore, tra cui la tela di San Giuseppe e la Madonna col Bambino di scuola napoletana.

Appena fuori del centro abitato è situato il monastero di Santa Maria degli Angeli, al cui interno è presente una tela raffigurante San Francesco e San Domenico, oltre a una pala d’altare seicentesca.

Sulle pendici del monte Sirino è posta la Cappella della Madonna della Neve, a cui è viene dedicata la festa della Madonna delle Nevi del Sirino, che si svolge per tre volte all’anno.

A 3 chilometri di distanza dal centro di Lagonegro è situtato il lago di Laudemio, che è di origine glaciale, la sua conca è parecchio frequentata in inverno, grazie alla la presenza di piste da sci.

Gli impianti sciistici del Monte Sirino, consentono a chi lo desidera di praticare sci alpino e sci di fondo, oltre a escursioni con le ciaspole.