Frasi di Jiddu Krishnamurti

Citazioni, aforismi e frasi di Jiddu Krishnamurti, filosofo indiano vissuto tra il 1895 e il 1986 e cresciuto negli ambienti della teosofia, nel 1948 non prese la cittadinanza dell’India, in quanto non volle più appartenere a nessuna organizzazione, nazionalità o religione.

Citazioni di Jiddu Krishnamurti

– Vi siete mai seduti in silenzio senza fermare l’attenzione su una cosa qualsiasi, senza fare il minimo sforzo per concentrarvi, con una mente davvero calma? Se lo fate, potete ascoltare i rumori lontani e quelli vicinissimi a voi: siete in contatto coi suoni.

– Essere sé stessi è molto facile, non occorre fare nulla. Nessuno sforzo è necessario. Non dovete usare la volontà, non dovete fare assolutamente nulla per essere voi stessi. Invece per essere qualche cosa di diverso da quello che siete, dovete fare un mucchio di sforzi.

– La decisione presuppone una scelta, e una scelta significa una mente che oscilla tra questo e quello. Una mente che vede con chiarezza non ha scelta. Non decide, agisce.

– La scelta c’è dove c’è confusione. Per la mente che vede con chiarezza non c’è necessità di scelta, c’è azione.

– Possiamo fare cose straordinarie solamente quando ci sia grande passione e grande energia. Solamente questa passione può generare un tipo di vita assolutamente diverso dentro noi stessi e nel mondo.

– Se guardate all’interno della vostra mente, troverete tutto ciò che cercate.

– La meditazione non ha un significato che porta ad un fine. E’ sia significato che fine.

– Le idee non sono la verità; la verità è qualcosa che deve essere sperimentata direttamente, di momento in momento.

– L’affermazione costante di credere è un indizio di paura.

– La meditazione e il principio della saggezza, che consiste nel capire la propria mente e il proprio cuore.

– Quando c’è l’Amore voi non siete; quando voi siete non c’è l’Amore. Quando c’è il sé non c’è Dio, quando il sé scompare c’è Dio.

– Molti di noi camminano nella vita disattenti, reagendo senza pensare, in conformità con l’ambiente in cui sono cresciuti, e simili reazioni generano solamente ulteriore schiavitù, ulteriore condizionamento, ma nel momento in cui presterete totale attenzione al vostro condizionamento vedrete che siete completamente liberi dal passato, che esso se ne scorre via naturalmente.

– Questo è il mio punto di vista, e vi aderisco totalmente e incondizionatamente.

– Per intendere la Verità bisogna avere una mente molto precisa e chiara; non una mente astuta, bensì capace di vedere senza distorsioni, una mente innocente e aperta.

– Penso che molti problemi scaturiscano dal dire che siamo liberi di scegliere, che la scelta significa libertà. Al contrario, io direi che la scelta significa una mente confusa, e perciò non libera.

– Ritengo che la Verità sia una terra senza sentieri e che non si possa raggiungere attraverso nessuna via, nessuna religione, nessuna scuola.

Aforismi di Jiddu Krishnamurti

– La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare.

– Non serve dare risposte, ma spronare gli uomini alla ricerca della verità.

– C’è una rivoluzione che dobbiamo fare se vogliamo sottrarci all’angoscia, ai conflitti e alle frustrazioni in cui siamo afferrati. Questa rivoluzione deve cominciare non con le teorie e le ideologie, ma con una radicale trasformazione della nostra mente.

– Lo scopo dell’educazione è di aiutarvi sin dall’infanzia a non imitare nessuno, ma a essere voi stessi in ogni momento. E questa è la cosa più difficile da fare.

– Per la mente che vede con chiarezza non c’è necessità di scelta, c’è azione.

– La rivoluzione interiore va fatta da sé per sé, nessun maestro o guru può insegnarti come farla.

– Nel suo aspetto attuale, la religione è la negazione stessa della verità.

– Nel momento in cui indagate direttamente la causa della guerra, state indagando il vostro rapporto con l’altro, il che significa che mettete in discussione tutta la vostra esistenza, tutto il vostro modo di vivere.

– Il conformismo e la conformistica preoccupazione per la propria sicurezza chiamata morale sono la negazione della virtù.

– Nel momento in cui hai nel tuo cuore questa cosa straordinaria chiamata amore e ne senti la sua profondità, la sua delizia, la sua estasi, scoprirai che per te il mondo si è trasformato.

– La vera rivoluzione per raggiungere la libertà è quella interiore, qualsiasi rivoluzione esterna è una mera restaurazione della solita società che a nulla serve.

– Così, quando stai ascoltando qualcuno, completamente, con attenzione, allora non ascolti solo le parole, ma anche il senso di ciò che viene trasmesso, nella sua interezza, non solo in parte.

– La fede è qualcosa di assolutamente individuale, e non possiamo e non dobbiamo istituzionalizzarla. Se lo facciamo diventa una cosa morta, cristallizzata; diventa un credo, una setta, una religione che viene imposta ad altri.

– Quando parliamo di comprensione, sicuramente essa prende posto solo quando la mente ascolta completamente, essendo la mente il tuo cuore, i tuoi nervi, le tue orecchie, quando dai ad essa la tua piena attenzione.

– I diritti e i doveri hanno preso il posto dell’amore. Le regole sono diventate più importanti del calore che solo l’affetto può dare.

– La libertà dal desiderio di una risposta è essenziale per la comprensione di un problema.

Frasi di Jiddu Krishnamurti

– Parliamo di pace e prepariamo la guerra. Parliamo di non violenza e siamo profondamente violenti. Parliamo di bontà e non sappiamo cosa sia. Parliamo d’amore e siamo pieni di ambizione, di aggressività, pronti a competere per uno spietato efficientismo. Così viviamo nella contraddizione.

– Se vogliamo scoprire ciò che è vero, dobbiamo essere completamente liberi da tutte le religioni, da tutti i condizionamenti, da tutti i dogmi, da tutte le credenze e da qualunque autorità che spinga a uniformarci; essenzialmente essere completamente soli, e questo è molto difficile.

– Poiché la Verità è illimitata, incondizionata, irraggiungibile attraverso qualunque via, non può venire organizzata, e nessuna organizzazione può essere creata per condurre o costringere gli altri lungo un particolare sentiero.

– Ognuno deve essere una luce per se stesso.

– La conformità a un modello è la disintegrazione dell’individuo.

– La volontà di soddisfazione distrugge l’amore.

– Conformarsi all’autorità dei morti o dei vivi dona un senso di intensa soddisfazione. Il maestro sa e tu non sai; e sembrerebbe sciocco da parte tua cercare di scoprire qualcosa da te stesso, quando il tuo maestro, così confortante, sa già tutto; allora diventi suo schiavo, e la schiavitù ti fa sentire comunque meglio della confusione.

– Lo scopo dell’educazione è di aiutarti fin dall’infanzia a non imitare nessuno, ma ad essere te stesso in ogni momento.

– Il desiderio di sentirsi sicuri, di raggiungere un fine bramato, ci porta ad alimentare l’accettazione della direttiva, il seguire un esempio, l’idolatria del successo, l’autorità dei leader, dei salvatori, dei maestri, dei guru: e tutto questo viene chiamato insegnamento positivo, quando, in realtà, altro non è che sconsideratezza e imitazione.

– La felicità arriva quando non te l’aspetti; e nel momento in cui sei cosciente di essere felice, non lo resterai a lungo.

– C’è una rivoluzione che dobbiamo fare se vogliamo sottrarci all’angoscia, ai conflitti e alle frustrazioni in cui siamo afferrati. Questa rivoluzione deve cominciare non con le teorie e le ideologie, ma con una radicale trasformazione della nostra mente.

– Devi capire l’interezza della vita, non soltanto una parte di essa. Ecco perché devi leggere, ecco perché devi guardare i cieli, ecco perché devi cantare e danzare, e scrivere poesie, e soffrire e capire, perché tutto questo è vita.

– Non esiste autorità, né ora né mai, che possa darvi la conoscenza di voi stessi. E senza la conoscenza di voi stessi non può esserci liberazione dall’ignoranza e dal dolore.

– Non è segno di salute mentale essere ben adattati ad una società profondamente malata.

– Ciascuno cambi se stesso per cambiare il mondo.

– Metti da parte il libro, la tradizione, l’autorità, e prendi la strada per scoprire te stesso.

– Rinchiudersi e isolarsi all’interno di un ideale non libera dal conflitto.

– La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare.

Modifica impostazioni privacy