Figarolo (Sardegna): come arrivare nell’isola



Come arrivare all’isola di Figarolo, rientrante nella riserva naturale di Golfo Aranci in Sardegna e immersa in un ambiente naturale incontaminato, con mare limpido popolato da molte specie di pesci.

Isola di Figarolo - Sardegna

Informazioni turistiche

L’isolotto di Figarolo si trova a nord est della Sardegna e fa parte della riserva naturale di Golfo Aranci.

Ha una forma quasi conica ed un’altezza massima di 139 s.l.m..

Il nome dell’isola di Figarolo deriva dalla presenza dei rigogliosi alberi di fichi.

Per quanto riguarda il territorio, esso è formato da un tavolato calcareo di origine mesozoica a forma piramidale ed è abitato da specie particolari di flora e fauna.

La rigogliosa macchia mediterranea che caratterizza il paesaggio è composta in prevalenza da olivi, mirti e lecci.

Nell’isola di Figarolo abitano specie animali come il muflone, un tipo di capra con corna ricurve, e alcune varietà di uccelli tra cui gabbiani, berta minore, poiane e corvo imperiale.

Alcuni reperti archeologici di origine fenicia dimostrerebbero che l’isola era anticamente un punto di sbarco lungo la rotta tra Olbia e Toscana.

La spiaggia di Figarolo si caratterizza per il mare bellissimo dove abitano indisturbate numerose varietà di pesci tra cui stelle marine, ricci, spugne e gorgonie.

Come arrivare

L’isola di Figarolo è raggiungibile solo in barca ed è possibile attraccare solo sulla spiaggia omonima.