Islanda vacanze: informazioni pratiche viaggio e turismo

Guida turistica Islanda, tutte le cose da sapere per organizzare viaggi e vacanze nello stato dell’Oceano Atlantico settentrionale con capitale Reykjavik.

cartina islanda
cartina islanda

Islanda in breve

  • Capitale: Reykjavik
  • Superficie in kmq: 102.819
  • Numero di abitanti: 298.000 (primo semestre 2001)
  • Religione: Protestante

Dove si trova l’Islanda

bandiera islanda Islanda significa terra dei ghiacci ed è nota anche come l’isola del fuoco per i suoi numerosi vulcani. Si trova nell’Oceano Atlantico settentrionale. L’ossatura è formata da un altipiano che s’innalza fino a 2119 metri nel monte Hyannadalshnukur.

Praticamente l’isola corrisponde ad un tratto di dorsale oceanica in superficie, ed è ricchissima di vulcani, ghiacciai e in più punti compaiono geyser e sorgenti termali. Le coste sono alte e incise da fiordi, solo nella parte meridionale sono basse e sabbiose. Numerose sono le isole.

Idrografia

I fiumi islandesi formano nel loro percorso numerose cascate, hanno un regime costante, più abbondante in primavera. In Islanda si possono verificare delle piene improvvise in caso di scioglimento dei ghiacci provocato da eruzioni vulcaniche. Il fiume Thjòrsà è il fiume più lungo e quello di maggior portata è il fiume Olfusà. Sull’isola ci sono anche molti laghi.

Clima Islanda

L’Islanda, nonostante la vicinanza al circolo polare artico, gode in clima mitigato dalla corrente del golfo con estati fresche e inverni relativamente miti, escluso la parte interna e la parte a nord ovest dove il clima è molto più rigido. La caratteristica del clima in Islanda è la variabilità, anche in estate nel giro di poco tempo si possono verificare le più svariate condizioni climatiche.

Popolazione

In Islanda la maggior parte della popolazione si concentra nella capitale Reykjavik, l’unica vera città del paese, e lungo la costa. L’Islanda è abitata solo dal IX Sec. quando alcuni monaci irlandesi arrivarono sull’isola, in seguito vi si stabilirono alcuni gruppi di norvegesi che la popolarono. L’Islanda ha la densità di popolazione più bassa di tutta l’Europa.

Fuso orario

In Islanda quando in Italia c’è l’ora legale bisogna spostare le lancette dell’orologio due ore indietro. Quando in Italia c’è l’ora solare basta un’ora indietro.

Lingua parlata

La lingua ufficiale in Islanda è l’islandese, una lingua germanica, la più simile alle antiche lingue nordiche, con un ricco vocabolario. Nelle scuole vengono insegnate anche l’inglese e il danese.

Economia Islanda

L’economia islandese si basa principalmente sulla pesca e l’industria di trasformazione dei prodotti ittici. L’Islanda ha un ricchissimo patrimonio energetico (energia idroelettrica ed energia geotermica) che viene sfruttato solo in parte per usi domestici, coltivazione in serra e la lavorazione dell’alluminio, ferro-silicio e diatomite, destinati in maggior parte all’esportazione. In agricoltura vengono usate principalmente le serre poiché i terreni coltivabili sono pochi, e servono anche per il pascolo del bestiame. Il settore turistico è in espansione come il settore dei servizi finanziari, dell’industria del software e della biotecnologia.

Quando andare in Islanda

Il periodo migliore per andare in Islanda è l’estate, anche se breve, nei mesi estivi le giornate sono lunghe e il sole non tramonta mai del tutto.

Documenti necessari

Ai cittadini italiani per entrare in Islanda occorre la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto.

Telefono

– Per telefonare dall’Italia in Islanda bisogna comporre il numero 00354 seguito dal prefisso e dal numero desiderato.
– Per telefonare dall’Islanda in Italia il prefisso è 0039.

Corrente elettrica

L’energia elettrica in Islanda è a 220 volt.

Moneta e carte di credito Islanda

La moneta ufficiale dell’Islanda è la Corona islandese (ISK). Le carte di credito e i bancomat sono molti diffusi.

Come arrivare in Islanda

Via aerea
La compagnia di bandiera islandese Icelandair effettua voli diretti da Milano per Reykjavik.

Mare
La compagnia marittima Smyril Line offre collegamenti tramite navi con L’Islanda (Seydisfjordur) dalla Danimarca, Norvegia, Isole Shetland, via Isole Faroer.

Dritte del giorno

Da non perdere