Frasi sull’intelligenza: aforismi, citazioni

Frasi sull'intelligenza
Frasi sull'intelligenza

Citazioni, aforismi e frasi sull’intelligenza, ovvero sull’insieme delle capacità mentali che permettono di pensare, di comprendere fatti e azioni, elaborando un modo di procedere intelligente.

Citazioni sull’intelligenza

– La fede non mortifica l’intelligenza umana, ma la stimola a riflettere permettendole di capire meglio tutti i perché che nascono dall’osservazione del reale. (Papa Giovanni Paolo II)

– Quando rifletto su di me e sui miei metodi intellettuali, mi sembra quasi che il dono della fantasia mi sia servito più della capacità di impadronirmi della conoscenza assoluta. (Albert Einstein)

– L’ironia e l’intelligenza sono sorelle di sangue. (Jean Paul)

– Era una di quelle persone che credeva che sarebbe stato sufficiente essere ambiziosi per essere intelligenti. (Georges Perec)

– Mi piace sentirmi parlare. È una delle cose che mi divertono di più. Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

– Vi è un solo potere al quale posso prestare un’obbedienza convinta: la decisione della mia intelligenza, il comando della mia coscienza. (William Godwin)

– Non vi è intelligenza senza emozione. Ci può essere emozione senza molta intelligenza, ma è cosa che non ci riguarda. (Ezra Pound)

– La forza senza intelligenza rovina sotto il suo stesso peso. (Omero)

– Più intelligenza avrai, più soffrirai. (Arthur Schopenhauer)

– Le persone oneste e intelligenti difficilmente fanno una rivoluzione, perché sono sempre in minoranza. (Aristotele)

– Ci sono pittori che dipingono il sole come una macchia gialla, ma ce ne sono altri che, grazie alla loro arte e intelligenza, trasformano una macchia gialla nel sole. (Pablo Picasso)

– L’uomo è uomo, e quel poco d’intelligenza che egli può avere serve poco o niente quando arde la passione. (Goethe)

– Intelligenza: quando ti accorgi che il ragionamento del tuo principale non fila. Saggezza: quando eviti di farglielo notare. (James Dent)

– Non sono né le ricchezze, né la fama degli avi a rendere grandi, ma l’onestà e le capacità intellettuali. (Ovidio)

– Viviamo in un’epoca in cui la gente, così occupata a produrre, si è dimenticata di diventare intelligente. (Oscar Wilde)

– L’intelligenza fa di nulla qualcosa, e fa di qualcosa nulla. (Paul Valéry)

– Una delle sventure delle persone molto intelligenti è di non poter fare a meno di capire tutto: i vizi non meno che le virtù. (Honoré De Balzac)

– Fama e ricchezza senza l’intelligenza non sono possessi sicuri. (Democrito)

– Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)

– L’apprendere molte cose non insegna l’intelligenza. (Eraclito)

– Intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto. (Bertolt Brecht)

– Il modo migliore di utilizzare l’intelligenza e la conoscenza è mutare l’interno di noi stessi per maturare la bontà d’animo. (Dalai Lama)

Aforismi sull’intelligenza

– I tre quarti delle malattie delle persone intelligenti provengono dalla loro intelligenza. (Marcel Proust)

– Nulla è tanto necessario a un giovane quanto la compagnia delle donne intelligenti. (Lev Tolstoj)

– La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell’universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarci. (Bill Watterson)

– L’istinto detta il dovere e l’intelligenza fornisce i pretesti per eluderlo. (Marcel Proust)

– Molti scrittori falliscono più per la mancanza di carattere che per la mancanza d’intelligenza. (Ezra Pound)

– Quanto più una persona è intelligente, tanto meno diffida dell’assurdo. (Joseph Conrad)

– La cosa triste, a proposito dell’intelligenza artificiale, è che le manca l’artificio e quindi l’intelligenza. (Jean Baudrillard)

– Dobbiamo fare attenzione a non fare dell’intelletto il nostro dio; esso ha, ovviamente, muscoli potenti, ma nessuna personalità. (Albert Einstein)

– Nessuna perseveranza eguaglia quella che ha l’appoggio del sistema; nessun errore è difficile da sradicare come quello sorretto dal credito dell’intelligenza. (William Wordsworth)

– L’uomo intelligente è quello che mantiene la sua intelligenza a una temperatura indipendente dalla temperatura dell’ambiente in cui vive. (Nicolás Gómez Dávila)

– L’intelligenza non consiste soltanto nella conoscenza, ma anche nella capacità di applicare la conoscenza alla pratica. (Aristotele)

– Le persone intelligenti sono sempre il miglior manuale di conversazione. (Johann Wolfgang Goethe)

– Quanto più in basso l’uomo si trova dal punto di vista intellettuale, tanto meno misteriosa è per lui l’esistenza: anzi, gli sembra ovvio che tutto quello che esiste, esista ed esista così com’è. (Arthur Schopenhauer)

– Io non solo uso tutto il cervello che possiedo, ma anche tutto quello che posso prendere a prestito. (Woodrow Wilson)

– L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento. (Stephen Hawking)

– Tu sei nato ricco con diciotto miliardi di sane, belle, disponibili e in tutta probabilità sottoutilizzate cellule cerebrali che aspettano i tuoi desideri, le decisioni e il compasso direzionale per portarti avanti, verso l’alto verso il bene e verso Dio. (Mark Victor Hansen)

– In genere è consigliabile palesare la propria intelligenza con quello che si tace piuttosto che con quello che si dice. La prima alternativa è saggezza, la seconda è vanità. (Arthur Schopenhauer)

– Una persona non è superiore perché è più intelligente, ma perché sa come usare la sua intelligenza. (Marcela Farias Hernandez)

– Avere una grande cultura non significa essere intelligente. (Eraclito)

– Dicono che l’intelligenza è nel notare le cose sono rilevanti. In un mondo complesso, l’intelligenza consiste nell’ignorare le cose irrilevanti. (Nassim Nicholas Taleb)

– La scienza non ci ha ancora insegnato se la pazzia sia o no più sublime dell’intelligenza. (Edgar Allan Poe)

– La misura dell’intelligenza è la capacità di cambiare. (Albert Einstein)

Frasi sull’intelligenza

– Di fronte agli sciocchi e agli imbecilli esiste un modo solo per rivelare la propria intelligenza: quello di non parlare con loro. (Arthur Schopenhauer)

– Quando uno pensa molto e intelligentemente, non solo il suo volto, ma anche il suo corpo acquista un aspetto intelligente. (Friedrich Nietzsche)

– La sensibilità è l’abito più elegante e prezioso di cui l’intelligenza possa vestirsi. (Osho)

– Una buona testa e un buon cuore sono sempre una combinazione formidabile. Ma quando ci aggiungi una lingua o una penna colta, allora hai davvero qualcosa di speciale. (Nelson Mandela)

– Non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi. Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda col tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, allora imparerai come si vola. (Richard Bach)

– Non è che io sia così intelligente, è solo che rimango con i problemi più a lungo. (Albert Einstein)

– Perché quando lo strumento dell’intelligenza si somma alla forza bruta e alla malvagia volontà, il genere umano è impotente a difendere se stesso. (Dante Alighieri)

– Ci vuole qualcosa di più che l’intelligenza per agire in modo intelligente. (Fedor Dostoevskij)

– I grandi spiriti hanno sempre trovato la violenta opposizione dei mediocri, i quali non sanno capire l’uomo che non accetta i pregiudizi ereditati, ma con onestà e coraggio usa la propria intelligenza. (Albert Einstein)

– Il dubbio è uno dei nomi dell’intelligenza. (Jorge Luis Borges)

– Si misura l’intelligenza di un individuo dalla qualità d’incertezze che è capace di sopportare. (Immanuel Kant)

– La capacità di osservare senza giudicare è la più alta forma di intelligenza. (Jiddu Krishnamurti)

– O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell’intelligenza. (Che Guevara)

– Il nostro giocattolo più grande è il cervello. (Charlie Chaplin)

– Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono sempre sicurissimi, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russel)

– L’uomo è un genio quando sogna. (Akira Kurosawa)

– Che io possa avere la forza di cambiare le cose che posso cambiare, che io possa avere la pazienza di accettare le cose che non posso cambiare, che io possa avere soprattutto l’intelligenza di saperle distinguere. (San Tommaso Moro)

– Poiché ci definiamo intelligenti, anche se forse con motivi poco fondati, noi tentiamo di considerare l’intelligenza una conseguenza inevitabile dell’evoluzione, invece è discutibile che sia così. I batteri se la cavano benissimo senza e ci sopravvivranno se la nostra cosiddetta intelligenza ci indurrà ad autodistruggerci in una guerra nucleare. (Stephen Hawking)

– Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati. (Michael Jordan)

– L’intelligenza media della specie umana è bassa, e vengono i brividi a pensare che la metà degli esseri umani è statisticamente anche più stupida della media. (George Carlin)

– Comprendere gli esseri umani è intelligenza, comprendere se stessi è saggezza. (Lao Tse)

– Non si dà vita felice senza che sia intelligente, bella e giusta, né vita intelligente, bella e giusta priva di felicità, perché le virtù sono connaturate alla felicità e da questa inseparabili. (Epicuro)

Modifica impostazioni privacy