Himera: cosa vedere, Tempio della Vittoria

Cosa vedere a Himera, la più occidentale tra le città greche situate lungo la costa settentrionale della Sicilia in provincia di Palermo, nei pressi di Termini Imerese, Tempio della Vittoria.

Tempio della vittoria - Imera (Sicilia)

Tempio di Imera

L’antica città di Himera, venne fondata nel settimo secolo a.C. dagli abitanti di Zancle, l’odierna Messina, e fu distrutta nel 409 a.C. per opera dei Cartaginesi.

Scavi archeologici eseguiti in epoca recente, hanno consentito di riportare alla luce due santuari arcaici di piccola dimensione e un notevole Tempio dorico del quale si sono conservati l’estesa gradinata e i basamenti delle colonne.

Il Tempio di Imera venne edificato molto probabilmente per commemorare la vittoria conseguita nel 480 a.C. da Gelone di Siracusa e da Terone di Agrigento, sulle rive del fiume Himera, contro l’esercito dei Cartaginesi, per questo motivo è chiamato anche Tempio della Vittoria.

Le misure del Tempio sono 55,91 metri di lunghezza per 22,45 metri di larghezza, l’architettura e le forme ricordano l’Athenaion di Siracusa, risalente allo stesso periodo.