Lisbona: alberghi centro storico, hotel Barrio alto e aeroporto

Prenotare offerte Lisbona alberghi economici per dormire nella capitale del Portogallo secondo le proprie esigenze di prezzo e servizi alberghieri offerti. Le migliori offerte di hotel economici Lisbona a portata di click.

Booking.com
tram 28 lisbona
tram 28 lisbona

Hotel in centro a Lisbona

Cerca e trova l’hotel a Lisbona secondo le tue esigenze scegliendo tra hotel economici Lisbona, hotel di lusso, ostelli e aparthotel con prezzi scontati in offerta.

Di ogni hotel vengono fornite le foto insieme a tutte le informazioni dettagliate, unitamente ad una mappa del quartiere di Lisbona dove sorge l’hotel prescelto.

Lisbona, capitale e maggiore città del Portogallo, è una città molto graziosa con un ottimo sistema di trasporto pubblico, basato su una efficiente rete di metropolitana e di tram tra cui va ricortato il coloratissimo tram numero 28, che contribuisce a mantenere ridotto il tasso di inquinamento.

Le cose da vedere a Lisbona sono diverse e in particolare vanno ricordati

Il Castelo de São Jorge, che sorge nel sito dell’acropoli della città antica e domina l’Alfama, il quartiere più anticamente abitato della città, un po’ fatiscente e un po’ pittoresco ma bellissimo e l’unico quartiere della città vecchia sopravvissuto al terremoto, assolutamente da percorrere usando il caratteristico tram.

Le piazze: Martim Moniz, il Rossio e la Praça do Comércio.

La Praça Marques de Pombal con il suo monumento dedicato al nobile che ricostruì la città dopo il terremoto, dalla quale parte il “Parque Edoardo VII”, il più grande parco della città, con annesso giardino botanico.

Il Monastero dos Jerónimos, straordinario enorme esempio di architettura manuelina (Manuel I) che ospita le memorie dei portoghesi illustri, da Vasco da Gama a Luis Vaz de Camoes (il Dante Alighieri portoghese) a Amalia Rodrigues a Fernando Pessoa, e la Torre di Belém da dove Vasco de Gama partì alla conquista dell’impero.

Il Giardino Botanico, oggi poco curato e scarsamente visitato, ma enorme e ricco di varie specie di piante.

Il Cristo Rei, riproduzione in tono minore del Cristo Redentore, eretto come ringraziamento per il mancato coinvolgimento del Portogallo nella seconda guerra mondiale.

Per quanto riguarda le tradizioni folkloristiche, va ricordata la musica del Fado che, caratterisitica di tutto il Portogallo, nacque in un periodo in cui era diffuso nei portoghesi un senso di malinconia, la saudade, dovuto alla posizione geografica di questo stato che, affacciandosi sull’Oceano Atlantico, suscitava apprensione per i propri cari partiti verso l’ignoto con le loro imbarcazioni.

La musica del Fado si può ancora ascoltare dal vivo nella città vecchia o Barrio Alto, dove è possibile assaggiare piatti tipici della cucina portoghese nelle tante trattorie pittoresche o bere ottimi boccali di birra in uno dei frequentatissimi bar.

Dritte del giorno